Crescendo #Makemusicnotwar 2019

3.0/5
3.0/5
Locandina di Crescendo #Makemusicnotwar

Crescendo #Makemusicnotwar è un film di genere Musicale, Drammatico del 2019 diretto da Dror Zahavi con Peter Simonischek e Daniel Donskoy. Durata: 106 min. Distribuito in Italia da Satine Film. Paese di produzione: Germania.

Titolo originale
Crescendo
Data di uscita
27 Agosto 2020 (Italia)
Genere
Musicale , Drammatico
Anno
2019
Regia
Dror Zahavi
Attori
Peter Simonischek, Daniel Donskoy, Sabrina Meier, Mehdi Meskar, Bibiana Beglau, Götz Otto, Eyan Pinkovitch, Hitham Omari
Paese
Germania
Durata
106 Min
Distribuzione
Satine Film

Trama

La trama di Crescendo #Makemusicnotwar (2019). Un famoso direttore e musicista di fama mondiale cerca di costituire un’orchestra composta da giovani israeliani e palestinesi, mettendo a disposizione tutte le sue capacità e risorse per riuscire a superare le tensioni e discordie che li contrappongono ideologicamente e culturalmente e per condurli a suonare in armonia verso un finale teso ed emozionante.

La storia segue Eduard Sporck, famoso direttore d’orchestra ora in pensione, a cui viene proposta una missione impossibile: costituire un’orchestra di giovani israeliani e palestinesi per un unico concerto in occasione di negoziati di pace tra Israele e la Palestina che si terranno in Alto Adige. Sporck è dapprima restio ad accettare l’incarico ma alla fine decide di impegnarsi. Il nome di Sporck esercita una forte attrazione per i giovani aspiranti musicisti, sia a Qalqiya, in Cisgiordania, dove Layla si esercita tenacemente da sola con il violino a dispetto dei lacrimogeni e dei continui attacchi israeliani, sia a Tel Aviv, dove il fiero Ron ha studiato invece alacremente il violino fin da piccolo aspettando l’occasione giusta per esibire il proprio talento.

Esseri scelti dal Maestro Sporck è l’occasione per conoscere il vero mondo della musica e per poter sognare un futuro migliore. Ma l’impresa non è priva di difficoltà: dalle problematiche di passare i posti di blocco israeliani per i musicisti palestinesi fino ai diversi livelli di preparazione tecnica dei due gruppi. Sporck è costretto a ridurre il programma iniziale per una grande orchestra e a concentrarsi su una ventina di elementi consapevole che, unire in un intento comune due popoli così profondamente divisi, è una sfida che va oltre la ricerca della perfezione artistica. La frattura politica, sociale e culturale che separa i due gruppi non esita infatti ad emergere in tutta la sua animosità. Il Maestro decide di spostare il gruppo in Alto Adige, convinto che un territorio neutrale sia in grado di calare un poco le tensioni.

Piano piano si instilla un germe di speranza che forse la pacifica convivenza tra israeliani e palestinesi non sia impossibile. Una speranza che sembra riflettersi anche nella loro maturazione artistica: iniziando gradualmente a guardarsi e ascoltarsi l’un l’altro attraverso la musica, i giovano musicisti riescono a far raggiungere all’orchestra quel crescendo armonico tanto desiderato dal Maestro e a prepararsi al meglio per il concerto finale. Quell'unico, grande concerto che avrebbe segnato per sempre le loro vite.

Recensione

In ogni epoca c'è bisogno di messaggi positivi, oggi più che mai. Ce lo ricorda la recensione di Crescendo #Makemusicnotwar, pellicola a sfondo musicale che racconta l'incontro tra due culture in conflitto, israeliani e palestinesi. L'occasione è un progetto umanitario per favorire il processo di pace, la formazione di un'orchestra composta da arabi ed ebrei riunita allo scopo di eseguire un solo concerto. Un evento unico coordinato da un direttore d'orchestra che ha alle spalle una storia personale altrettanto dolorosa e che farà di tutto per favorire l'integrazione dei suoi musicisti anche quando l'odio e l'amore metteranno i bastoni tra …

Leggi la recensione completa di Crescendo #Makemusicnotwar (3.0 stelle su 5)

Perché ci piace

  • Buoni sentimenti e musica la fanno da padrone in un film che prova a raccontare il conflitto israelo-palestinese da una prospettiva inedita.
  • Intriga la figura del direttore d'orchestra interpretato dal carismatico Peter Simonischek.
  • La prima parte del film racconta con incisività la situazione precaria vissuta dai giovani arabi.

Cosa non va

  • Tante le ingenuità contenute nello sviluppo della trama.
  • Il precipitare degli eventi nel finale impedisce l'adeguato sviluppo psicologico dei personaggi più interessanti.

Cast

Peter Simonischek Eduard Spork
Daniel Donskoy Ron
Sabrina Meier Layla
Mehdi Meskar Omar
Bibiana Beglau Karla De Fries
Götz Otto Götz Otto Bellmann
Eyan Pinkovitch Shira
Hitham Omari

Vai al cast completo di Crescendo #Makemusicnotwar

Accoglienza

Attualmente Crescendo #Makemusicnotwar ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in italia
63,339 €

Box-office Crescendo #Makemusicnotwar (2019)

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

News e articoli