Batman and Robin 1949

N/D
3.0/5
Batman and Robin: la locandina del film

Batman and Robin è un film di genere Azione, Poliziesco del 1949 diretto da Spencer Gordon Bennet con Robert Lowery e Johnny Duncan. Durata: 263 min. Paese di produzione: USA.

Trama

La trama di Batman and Robin (1949). Serial cinematografico composto da 15 episodi che vede il dinamico duo combattere contro The Wizard, un cattivo incappucciato e dall'identità segreta.

Cast

Robert Lowery Robert Lowery Batman / Bruce Wayne
Johnny Duncan Johnny Duncan Robin / Dick Grayson
Jane Adams Jane Adams Vicki Vale
Lyle Talbot Lyle Talbot Commissario Jim Gordon
Ralph Graves Ralph Graves Winslow Harrison
Don C. Harvey Don C. Harvey Nolan
William Fawcett William Fawcett Prof. Hammil
Leonard Penn Leonard Penn Carter
Rick Vallin Rick Vallin Barry Brown
Michael Whalen Michael Whalen Investigatore Dunne

Vai al cast completo di Batman and Robin

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Batman and Robin e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - La data di uscita originale di Batman and Robin è: 26 Maggio 1949 (USA).
Le riprese del film si sono svolte in USA.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

George Lewis Mansion - Benedict Canyon Drive, Bel Air, Los Angeles, California, USA
Iverson Ranch - 1 Iverson Lane, Chatsworth, Los Angeles, California, USA

Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm.
Proiettato in: 35 mm.
Rapporto immagine: 1,37 : 1.
Colore: bianco e nero.
Formato audio: Mono e Mono.
Lingua originale: inglese.

Accoglienza

Attualmente Batman and Robin ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

Critica

Batman and Robin è stato accolto dalla critica nel seguente modo: su Imdb il pubblico lo ha votato con 6.0 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

News e articoli

  • Batman: le gesta del Cavaliere Oscuro

    Batman: le gesta del Cavaliere Oscuro

    Il viaggio dell'uomo-pipistrello dai gotici grattacieli di Tim Burton, passando per le iperboli colorate di Joel Schumacher fino ad approdare al realismo trionfante di Christopher Nolan.