The Defenders

2017 - ....

The Defenders, il nostro commento al trailer: alleanze, resurrezioni e… Sigourney Weaver!

La collaborazione tra Marvel e Netflix sta per raggiungere il culmine con la miniserie-crossover The Defenders. Ecco le nostre impressioni dopo aver visto il trailer.

The Defenders: un'immagine del trailer della serie Marvel/Netflix

Quello che The Avengers è stato al cinema, The Defenders intende essere su Netflix: il culmine di una prima fase progettuale del Marvel Cinematic Universe, in questo caso nata dalla collaborazione fra la Casa delle Idee e il gigante dello streaming e volta alla trasposizione delle avventure degli eroi da strada, caratterizzati da storie più urbane e atmosfere più dark. A porre le basi sono stati, in ordine di uscita, Daredevil (con due stagioni), Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist, con una progressiva immissione di elementi paranormali per giustificare la necessità di mettere insieme i quattro personaggi contro una minaccia troppo grande per un vigilante solo. L'alleanza, che si annuncia problematica come da tradizione supereroistica, arriverà su Netflix il 18 agosto, e per rendere l'idea di quello che sarà il culmine di circa quattro anni di lavoro (l'annuncio del progetto risale all'autunno del 2013) è uscito un trailer, contenente alcuni indizi su cosa possiamo aspettarci.

Leggi anche: Da Daredevil a Luke Cage: le diverse anime del Marvel Netflix Universe

"Sono il tuo avvocato"

Si inizia con Jessica Jones, assente dalle serie Netflix dal 2015 (salvo menzioni nei programmi dedicati ai colleghi) e per l'ennesima volta nei guai con la legge. A tirarla fuori da una situazione scomoda ci penserà Matt Murdock, che si presenta come il suo difensore legale. Non vengono fornite ulteriori dichiarazioni su come lui sia stato scelto per rappresentare lei, ma è ipotizzabile che sia frutto di una soffiata di Foggy Nelson, ex-socio di Matt e attualmente al soldo di Jeri Hogarth, che conosce bene Jessica. Presumibilmente il loro incontro in commissariato non avrà luogo prima del secondo episodio, poiché le immagini suggeriscono che vedremo le circostanze che hanno portato all'arresto dell'investigatrice privata (e stando alle dichiarazioni degli showrunner il suo nuovo caso dovrebbe anche essere legato alle attività di Daredevil).

Leggi anche: Jessica Jones: 5 cose che potreste non aver notato

The Defenders: Charlie Cox e Krysten Ritter in una scena

Luke, ti presento Danny

The Defenders: Mike Colter nel trailer della serie Marvel/Netflix

Gli altri due eroi a incontrarsi, anzi scontrarsi, sono Luke Cage e Danny Rand, grazie all'intervento della conoscenza comune Claire Temple, il cui ruolo come equivalente netflixiano di Nick Fury è ufficialmente confermato. Tra i due inizialmente non corre buon sangue, ma ci sono già i primi segni di quella complicità imperfetta che i fan dei fumetti conoscono bene, poiché nell'universo Marvel cartaceo Luke e Danny sono un duo solido sul piano personale e professionale. In questa sede riemerge anche il lato autoironico dei supereroi sullo schermo, con l'indistruttibile ex-galeotto (che inizierà il suo percorso nella serie uscendo di prigione) che fa una faccia - giustamente - incredula quando Danny si presenta come "l'immortale Iron Fist".

Leggi anche: Iron Fist, la nostra recensione dei primi episodi

The Defenders: Élodie Yung nel trailer della serie Marvel/Netflix

"La guerra per New York è qui"

The Defenders: Scott Glenn nel trailer della serie Marvel/Netflix

Già al termine della seconda stagione di Daredevil avevamo formulato la nostra ipotesi sulla minaccia capace di richiedere l'intervento dei quattro Difensori, e il trailer conferma parzialmente le nostre supposizioni mostrandoci il ritorno in scena di Elektra, uccisa e poi resuscitata dalla Mano, organizzazione vista anche in Iron Fist. Il coinvolgimento dei temibili ninja sembra confermato anche dalla presenza di Stick, nemico giurato della Mano e mentore di Matt e Elektra. Spetta a lui la battuta più divertente del trailer, quando gli tocca convincere i quattro eroi a lavorare insieme per il bene della Grande Mela: "Get your shit together!". Ancora non si sa esattamente chi sia la villain principale, interpretata da Sigourney Weaver, ma l'attrice trasuda comunque carisma nella sua breve apparizione, con tanto di promessa di fare del male alle persone care al quartetto.

Leggi anche: Daredevil, il nostro commento al finale della seconda stagione

The Defenders: Sigourney Weaver nel trailer della serie Marvel/Netflix

"Siamo una bella squadra"

The Defenders: una scena tratta dal trailer della serie Marvel/Netflix

Il trailer, accompagnato musicalmente da Come As You Are dei Nirvana, si chiude con l'inevitabile momento di gruppo, una cena a quattro alla quale si alternano spezzoni di scontro. È visibile in quel momento una certa chemistry fra i quattro protagonisti, il che dovrebbe soddisfare chi aveva dei dubbi sulla validità di Danny Rand come eroe dopo aver visto le sue gesta in solitario. Particolarmente promettente è il rapporto "in costume" tra Daredevil e Jessica Jones, con un simpatico battibecco tra un cazzotto e l'altro. "Sembri un idiota", dice lei, riferendosi al look improvvisato di Matt che per l'occasione ricorda più gli inizi della sua carriera da vigilante. La risposta di lui? "La sciarpa è tua", riferita a ciò che usa come maschera provvisoria. Ora non ci resta che aspettare agosto per sapere se questi due minuti e mezzo annunciano davvero l'evento speciale che The Defenders sostiene di essere.

The Defenders: Charlie Cox e Krysten Ritter nel trailer della serie Marvel/Netflix
The Defenders, il nostro commento al trailer:...

Mostra i vecchi commenti

Da Daredevil a Luke Cage: le diverse anime del Marvel Netflix Universe
Iron Fist è il re del binge watching Netflix a dispetto delle critiche!