Summertime 2, Ludovico Tersigni: “Ascoltare tanta musica fa rimanere aperti a nuove influenze”

L'intervista a Ludovico Tersigni e gli altri protagonisti di Summertime 2, la nuova stagione della serie Netflix che immerge lo spettatore nelle atmosfere dell'estate sulla costa adriatica.

INTERVISTA di 08/06/2021
Dsc07079 Copia
Summertime: Rebecca Coco Edogamhe nella seconda stagione

È passato un anno, un anno difficile, e siamo di nuovo alla vigilia dell'estate. Se nella realtà non sappiamo ancora quanto sarà un'estate normale, abbiamo la certezza di trovare quelle atmosfere in Summertime 2, la nuova stagione della serie Netflix ambientata sulla costa adriatica per tornare a seguire le vicende dei suoi giovani protagonisti. Ritroviamo quindi Summer e Ale, Edo, Dario, Sofia e la piccola Blue insieme a nuovi personaggi che assicurano varietà alle vicende e le storie d'amore che ci vengono raccontate, tra sole, mare e l'immancabile set da spiaggia, tra "olio abbronzante e crema solare. La cassa per mettere la musica o un libro nel caso si voglia stare più tranquilli" come ci ha spiegato Amanda Campana nel raccontare il necessario per la sua estate.

Una nuova estate su Netflix, tra vecchi e nuovi personaggi

Summertime  Season 2  Episode 2  1867958  00 13 36 20  816854
Summertime: una scena della seconda stagione

Per i ragazzi su Summertime è stato un ritorno e Andrea Lattanzi ha sottolineato quanto sia stato bello "ritrovare cresciuti i nostri personaggi e anche noi, con una consapevolezza e voglia diversa di affrontare il set". Cresciuti ma in una continuità col passato che ha evidenziato Coco Rebecca Edogamhe: "Il primo giorno con Ludovico sembrava che il tempo non fosse mai passato. Sembrava che ci fossimo fermati per una piccola vacanza e avessimo ripreso. Abbiamo legato molto di più, abbiamo conosciuto ragazzi e ragazze nuovi e si è creato un clima di famiglia che fa sempre piacere ritrovare sul set a Marina di Ravenna. "

Summertime  Season 2  Episode 1  1867956  00 39 58 15  2398645
Summertime: Ludovico Tersigni in una scena della seconda stagione

Nuovi compagni di avventura tra i quali figurano Amparo Piñero Guirao e Lucrezia Guidone. La prima interpreta Lola, collega, e non solo, di Ale che ha spiegato quanto avesse "paura a entrare in un gruppo già formato. Ho guardato la prima stagione per vedere come parlavano, ma la paura è svanita quando ho conosciuto tutti, perché si sono comportati benissimo con me. Mi sono sentita come una figlia di tutti." Lo ha confermato la Guidone, che ricorda come siano andati a prenderla tutti insieme in aeroporto, ma ha anche evidenziato la gioia per questa esperienza, vissuta come un regalo: "Durante il primo lockdown ho visto questa serie in famiglia ed è stato un salto nella mia adolescenza, perché sono tornata a vivere con i miei e l'ho vista con loro, perché parla di adolescenti, ma anche di persone più mature e ci si può riconoscere a qualunque età"

Summertime 2, la recensione: Stessa spiaggia, stesso mare, nuovi amori

La coppia d'oro di Summertime

Summer 104 Unit 02065
Summertime: Amanda Campana e Andrea Lattanzi in una scena della serie Netflix

Tra i vecchi personaggi spiccano Dario e Sofia, amatissimi dal pubblico, grazie alla scrittura e soprattutto alle interpretazioni di Andrea Lattanzi e Amanda Campana. "C'è stata molta sintonia tra me e Amanda sin dall'inizio", ha spiegato Lattanzi, "e questo ci ha portati a questo risultato. Abbiamo coltivato questo rapporto anche fuori dal set ed è il punto di forza." È stata d'accordo la Campana, che ha evidenziato l'ottima scrittura e confermato le parole del collega: "fuori dal set io e Andrea avevano un rapporto molto simile a quello di Dario e Sofia, ovvero eravamo consapevoli che non ci sarebbe stata attrazione, ma ci volevamo un bene infinito. Ringrazio infinitamente Andrea, perché senza di lui il mio personaggio non sarebbe stato così e non sarei riuscita a dare quello che ho dato."

Le atmosfere della costa romagnola

Summertime  Season 2  Episode 2  1867958  00 35 19 16  2119687
Summertime: Rebecca Coco Edogamhe in una foto di scena della seconda stagione

Un altro protagonista del racconto è però il luogo, la costiera romagnola che fa da sfondo alle storie dei ragazzi e che in due anni di lavorazione si è guadagnata l'affetto degli interpreti della serie. Si comprende ascoltando un aneddoto raccontato da Thony Boubakar Malanchino: "Il primo giorno che sono arrivata a Marina di Ravenna non conoscevo nessuno del cast e sentivo una grande solitudine. Sono uscita e andata sul corso di Marina di Ravenna, dove c'era un chiosco di vecchi vinili e me ne hanno regalati otto, perché ero tristissima. Ma ho capito che le persone di là sono molto empatiche ed è diventato il mio posto del cuore."

Summertime 2, parlano i creatori della serie Netflix: "Ci piacerebbe vedere crescere i personaggi"

Dsc07985 Copia
Summertime: Ludovico Tersigni nella seconda stagione

Un legame che ha confermato anche Ludovico Tersigni, che ha parlato di "rapporto conflittuale" ma anche del suo ristorante preferito, La campana, che lo fa "sentire a casa". Il prossimo conduttore di X Factor ha anche ricordato una bellissima esperienza vissuta con Andrea Lattanzi, una trasferta per girare un video che li ha portati a vedere "un tramonto assurdo su un lago con la luce che si rifletteva sull'acqua. È stato come fare un viaggio nel tempo, non sapevo più dov'ero e abbiamo staccato la spina in mezzo alla natura." Sensazioni positive che hanno portato Rebecca Edogamhe a chiudere: "Quando penso a Marina di Ravenna, la penso col sorriso e non vedo l'ora di tornarci."

La musica protagonista

Summer 101 Unit 05858
Summertime: Giovanni Maini con la protagonista Coco Rebecca Edogamhe in una scena della serie Netflix

Non si può parlare di Summertime senza approfondire l'aspetto musicale, così ricco ed eterogeneo. Una varietà accolta con gioia dai suoi interpreti: "Siamo tutti onnivori di musica" ha spiegato Ludovico Tersigni, "amo molto il periodo un po' Metal del rock, dai System of a Down ai Tool, ma mi piace tanto anche l'elettronica e ascolto molto jazz. Ascoltare tanta musica fa sempre bene ed è una cosa che facciamo tutti per aprire i nostri canali. Noi artisti dobbiamo cercare di rimanere aperti, e ascoltare tante musica ci aiuta a questo, a rimanere aperti a nuove influenze."

Summertime 2, parla Rebecca Edogamhe: "Mi ha emozionato molto la prima storia d'amore di Blue"

Summer 102 Unit 00234
Summertime: Coco Rebecca Edogamhe e Amanda Campana in una scena della serie Netflix

Fruire e assorbire per crescere. Ne ha parlato anche Amanda Campana non limitandosi solo alla musica, ma ampliando il concetto anche al cinema: "Sono onnivora di musica. Ascolto qualunque genere. Da piccola quello che mi facevano ascoltare i miei, ovvero Baglioni, Masini, De Andrè, e ho continuato ad ascoltare grandi classici, ma restando sempre aperta al nuovo. Sto cercando di fare lo stesso anche nel cinema, ma sono un po' più indietro, perché da piccola non sognavo di fare l'attrice, mi ci sono ritrovata per caso, e adesso sto cercando di ampliare le mie conoscenze e integrare con grandi classici che da piccola non mi attraevano più di tanto, perché più incuriosita dal nuovo."