Misfit - Fuori posto: La serie, la recensione: il sequel della fortunata trilogia cinematografica olandese

La recensione di Misfit - Fuori posto: La serie: tornano in uno show da otto episodi i Misfit, già protagonisti della popolare serie cinematografica olandese e qui alla prese con un nuovo anno scolastico pieno di sorprese.

RECENSIONE di 16/10/2021
Misfittheseries 1
I protagonisti di Misfit - Fuori posto: La serie

Prodotta da NewBe e Splendid Film per Netflix, Misfit - Fuori posto: La serie è uno show televisivo olandese basato sull'omonima trilogia cinematografica, molto popolare nei Paesi Bassi. Negli otto episodi che compongono la serie tv, ritroviamo tutti gli interpreti che hanno fatto la fortuna dei film, come gli youtuber Meisje Djamila e Niek Roozen, e nuovi personaggi tra cui spicca l'attrice olandese Georgina Verbaan. In questa sorta di sequel della storia originale, seguiamo le vicissitudini di un gruppo di liceali estremamente creativi, i quali sono soliti mettere in scena ogni anno dei musical scritti e interpretati da loro. Il ritorno a scuola dopo le vacanze estive, però, riserverà a tutti un'amara delusione: all'Highland College è arrivata una nuova preside, determinata a stravolgere le abitudini dell'istituto e a imporre la sua rigida disciplina. Come vedremo nella nostra recensione di Misfit - Fuori posto: La serie, lo show è un prodotto appositamente pensato per i fan della trilogia cinematografica, sebbene possa comunque rappresentare una forma di intrattenimento leggero per chiunque abbia voglia di trascorrere qualche ora all'insegna del buonumore.

Creatività in pericolo

Unnamed 1 1
Georgina Verbaan in una scena di Misfit - Fuori posto: La serie

Un anno scolastico totalmente folle sta per iniziare all'Highland College, dove gli studenti, come ogni anno, si preparano alla presentazione delle proprie idee creative indetta dall'estroso preside Tony. Tra questi liceali c'è anche Julia (Meisje Djamila), pronta a mettere in scena il suo musical dal titolo Highland Squadland, dedicato ai diversi club della scuola. A darle man forte, le sue amiche Tara e Magenta, il fidanzato Nick (Niek Roozen) e Jason, un exchange student proveniente da Singapore e ospite a casa di Julia per il periodo scolastico. Nel bel mezzo dei preparativi, però, gli studenti della Highland ricevono una brutta sorpresa: il preside Tony è stato sostituito da Agnes Wilgenburg (Georgina Verbaan), determinata a elevare la scuola all'eccellenza, in modo da farla rientrare nella comunità di scuole internazionali Masters of Everything. Per raggiungere questo arduo obiettivo, la nuova direttrice decide di abolire i musical e qualsiasi tipo di attività creativa, in modo che i ragazzi possano concentrarsi esclusivamente sui buoni voti e sulla disciplina. Non solo: se attraverso i test svolti nel corso dell'anno, gli studenti non riusciranno a raggiungere i 3000 punti previsti, l'Highland College verrà definitivamente chiusa. Il gruppo di amici, però, non si arrende, e decide di aggirare le regole e continuare a lavorare segretamente al musical. Riusciranno a realizzare il loro sogno e a riconquistare la scuola?

82 serie TV da guardare su Netflix - Lista aggiornata a ottobre 2021

Un tripudio di musica e colori

Misfit De Serie Netflix
Una scena della serie tv Misfit - Fuori posto: La serie

Se siete alla ricerca di qualche ora di intrattenimento all'insegna della leggerezza e del buonumore, Misfit - Fuori posto: La serie è sicuramente la visione che fa al caso vostro. Gli otto episodi (da circa 25 minuti l'uno) sono intervallati da numerosi ed energici stacchetti musicali che coinvolgono l'intero gruppo scolastico e che ricordano un po' quelli che possiamo trovare in film come High School Musical. I colori sgargianti della scenografia e dei costumi di scena rendono il tutto estremamente pop, aspetto che ben si sposa con il mood generale della serie, perennemente improntato alla positività e alla bontà d'animo, dove anche gli "avversari" diventano migliori amici davanti a un buon frullato con gli zuccherini arcobaleno. Una visione che potremmo descrivere come rasserenante, senza grandi turbamenti o colpi di scena, in cui tutto viene risolto a suon di sorrisi e discorsi incoraggianti.

Un prodotto per i fan

Fin dai primi minuti, appare chiaro che Misfit - Fuori posto: La serie sia un prodotto dedicato ai fan della fortunata serie cinematografica olandese. Per quanto la visione non sia preclusa a chi non conosce i film e i suoi protagonisti, potrebbe non essere facile, almeno all'inizio, entrare in empatia con i personaggi principali, dei quali non viene fornita alcuna caratterizzazione proprio perché considerati come già conosciuti dal pubblico. L'impressione è quella di entrare in una storia già iniziata, nella quale dobbiamo muoverci un po' a tentoni per capire le dinamiche del gruppo e i rapporti tra i protagonisti. Tuttavia, la semplicità (ma possiamo anche chiamarla banalità) della trama non lo rende certo un compito arduo. La narrazione, infatti, segue pedissequamente gli schemi della commedia adolescenziale che tutti noi conosciamo, finendo per assomigliare a una sorta di Mean Girls in versione buonista; cosa che di certo non fa nascere in noi il desiderio bruciante di vedere una seconda stagione.

Conclusioni

Come abbiamo visto nella nostra recensione di Misfit - Fuori posto: La serie, lo show sequel della fortunata trilogia cinematografica olandese rappresenta un prodotto pensato e confezionato per i fan dei film, in cui i protagonisti e le dinamiche del gruppo vengono presentate come già note al pubblico. Questo non preclude però la visione a chi non conosce i personaggi e abbia voglia di trascorrere qualche ora all'insegna della leggerezza e del buonumore. Peccato per la prevedibilità della trama che rende la serie una sorta di Mean Girls dall'impronta (eccessivamente) buonista.

Movieplayer.it

2.0/5

Voto medio

1.0/5

Perché ci piace

  • Intrattenimento all'insegna del buonumore.
  • Esteticamente piacevole.

Cosa non va

  • Trama banale e superficiale.
  • Eccesso di buonismo.