Facebook

Guardiani della Galassia, la recensione dello speciale natalizio: in nome di Kevin Bacon!

La recensione di Marvel Studios Presenta: Guardiani della Galassia Holiday Special, l'episodio natalizio dei personaggi adattati per lo schermo da James Gunn, su Disney+ dal 25 Novembre.

Guardiani della Galassia, la recensione dello speciale natalizio: in nome di Kevin Bacon!

A Natale si fanno regali. Inutile girarci intorno, perché l'atmosfera natalizia è bella, magica, calda, ma quello che conta sono i regali. E questo è il titolo di cui parliamo nella recensione di Marvel Studios Presenta: Guardiani della Galassia Holiday Special, un piccolo grande regalo che James Gunn e la Marvel hanno fatto ai loro fan. Perché questo è lo spirito di uno speciale natalizio per come è inteso nella loro miglior tradizione (quindi fatta eccezione per il famigerato e vituperato episodi festivo di Star Wars), ma anche perché sa un po' di gioioso saluto e abbraccio al pubblico Marvel da parte di colui che ha dato la forma e forza che conosciamo ai Guardiani della Galassia: perché ci sarà tempo per gli addii e le lacrime a maggio, quando il terzo volume arriverà al cinema, e avevamo bisogno di questa parentesi leggera per farci passare quaranta minuti in compagnia dei nostri beniamini impegnati a fare quello che sanno fare meglio: folle e creativo casino.

Non so cosa sia il Natale...

Marvel Studios Presenta Guardiani Della Galassia Holiday Special 12
Marvel Studios Presenta: Guardiani della Galassia Holiday Special, Chris Pratt in un'immagine

... ma eccolo qua lo spirito natalizio che emerge sin da un logo Marvel innevato e in versione festiva. E ce lo dice chiaramente la canzone d'apertura dello speciale, scritta direttamente, e non soltanto selezionata nella tradizione delle sue gloriose soundtrack, da James Gunn: "I Don't Know What Christmas is (but Christamastime is Here)" cantata dagli Old '97, perfetta introduzione di una storia semplice quanto efficace, che vede i Guardiani della Galassia alle prese col capire cosa sia e cosa rappresenti questa festività così amata sul terzo pianeta del Sistema Solare e portare a termine una missione preziosa: trovare il regalo perfetto per Peter Quill. E per farlo vanno alla fonte, da colui che è da sempre un idolo e modello per il loro leader spirituale: un impagabile e autoironico Kevin Bacon.

James Gunn: "Guardiani della Galassia parla di noi: credo che il film racconti le famiglie di tutti"

Grandi ritorni per l'Holiday Special dei Guardiani della Galassia

Marvel Studios Presenta Guardiani Della Galassia Holiday Special 3
Marvel Studios Presenta: Guardiani della Galassia Holiday Special, Pom Klementieff e Dave Bautista

Quello che va subito sottolineato è come e quanto questo Holiday Special sia una storia dei Guardiani della Galassia a tutti gli effetti, a cominciare dal cast, perché i protagonisti ci sono tutti, da Chris Pratt a Dave Bautista, Karen Gillan e Pom Klementiff, senza trascurare le voci iconiche di Vin Diesel e Bradley Cooper per Groot (ormai in una nuova fase della sua evoluzione) e Rocket. Ma non va trascurato il già citato Kevin Bacon, a cui si faceva riferimento sin dal primo volume delle avventure del gruppo su grande schermo, che arriva a chiudere quel cerchio narrativo in modo esemplare. Una citazione che è insieme sfottò e omaggio, ennesima dimostrazione della consapevolezza narrativa e autoriale di James Gunn, sempre più sicuro e maturo nei progetti che porta su schermo. Una perdita (definitiva?) per la Marvel e un grandissimo acquisto della concorrenza di casa DC.

Una splendida compilation natalizia

Puro James Gunn anche sul fronte musicale, come si evince dalla selezione musicale che lo stesso regista ha condiviso online prima dell'uscita, dagli Smashing Pumpkins a The Wombats, dai Low ai The Pogues: la durata limitata non ha impedito all'autore di mettere in piedi una colonna sonora che potesse essere sì adatta al Natale che fa da sfondo alla storia, che rappresentativa della sua cifra stilistica, che si dimostra a fuoco come nei progetti precedenti. Un'estetica sopra le righe, dissacrante nei limiti concessi da un progetto family oriented, brillante e intelligente. Il Natale di James Gunn è vivace, colorato, divertente, arricchito di un paio di segmenti animati che ci riportano al passato e ci permettono di ritrovare anche la voce di Michael Rooker.

Marvel Studios Presenta Guardiani Della Galassia Holiday Special 6
Marvel Studios Presenta: Guardiani della Galassia Holiday Special, Chris Pratta in una foto dello speciale

È soprattutto un momento gioioso e festivo che potrebbe rappresentare l'avvio di una tradizione Marvel: se lo scorso anno Hawkeye e la sua ambientazione pre-natalizia potevano essere un caso isolato, questa nuova produzione sembra voler definire una linea, una tradizione natalizia che si va definendo e che ci piacerebbe venisse portata avanti per i prossimi anni con continuità, spaziando tra i tanti personaggi a disposizione per calare anche i supereroi e le loro storie nella magica atmosfera della festa più amata al mondo.

Conclusioni

Arrivati al termine della recensione di Marvel Studios Presenta: Guardiani della Galassia Holiday Special non possiamo che ribadire la soddisfazione per questo episodio dei personaggi adattati per lo schermo da James Gunn, impegnati alla scoperta della magia del Natale. Il cast al completo, il solito lavoro dell’autore sulla colonna sonora, il tono leggero e a suo modo dissacrante creano continuità con le altre storie dei Guardiani della Galassia e ci lascia con la speranza che questa degli speciali delle feste possa diventare una tradizione di casa Marvel/Disney+.

Movieplayer.it
4.0/5
Voto medio
4.0/5

Perché ci piace

  • La cifra stilistica di James Gunn, evidente e presente anche in un episodio natalizio.
  • La colonna sonora, come sempre curata e originale nella composizione.
  • Il cast base al completo, per celebrare il Natale col proprio pubblico.
  • Kevin Bacon!

Cosa non va

  • Sono solo 40 minuti e lo sviluppo narrativo è in linea con questo minutaggio.