Il Grinch

2018, Animazione

Il Grinch, l'intervista ad Alessandro Gassmann: restare bambini... non solo a Natale

Abbiamo incontrato Alessandro Gassmann nella veste di doppiatore del verde protagonista ne Il Grinch della Illumination Entertainment, nelle sale dal 29 novembre.

Qualche settimana a Natale, ma il nostro Il Grinch è già sotto l'albero: la sua carriera di doppiatore è piuttosto recente di fronte alla lunga attività tra la scena, il grande e il piccolo schermo ma Alessandro Gassmann l'ha affrontata con la determinazione, la professionalità e la passione che caratterizzano buona parte delle sue imprese. In questo caso gli toccava il compito di misurarsi con Benedict Cumberbatch, voce originale del Grinch nel film di Illumination Entertainment, e, come lui, attore carismatico dal registro baritonale.
Lo abbiamo incontrato in occasione della presentazione de Il Grinch nella Capitale, e ci ha raccontato i dettagli della sua avventura in verde e della sua esperienza in cabina di doppiaggio.

Leggi anche: Il Grinch, la storia dell'antieroe natalizio del Dr. Seuss

Il Grinch secondo Gassmann

Il Grinch6 G9Kznpm

Il film di Illumination - qui potete leggere la nostra recensione de Il Grinch - come è noto è tratto dal celebre libro per l'infanzia del Dr. Seuss e segue di diciotto anni la trasposizione cinematografica live action diretta da Ron Howard che vedeva Jim Carrey nei panni del dispettoso antieroe verde. Questo Grinch animato è sicuramente più divertente e probabilmente più fedele all'originale, anche se non fa particolari sforzi per recuperare lo spirito anti-consumistico del Dr. Seuss (d'altro poi come si faceva a vendere i gadget del protagonista, del suo adorabile cagnolino, della renna Fred & Co.?) e il Grinch di Cumberbatch/Gassmann, come quello di Carrey, non è mai davvero sinistro. Ma scopriamo insieme quello che ci ha raccontato Alessandro, e non perdetevi i suoi auguri di Natale!

La nostra vide ointervista ad Alessandro Gassmann

Il Grinch, l'intervista ad Alessandro Gassmann:...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Recensione Il Grinch: sognando un Verde Natale
Il Grinch e il mondo del Dr. Seuss: fra rime, humor nero e la magia dell’infanzia