Gomorra New Edition: i segreti e le novità del blu-ray con la nuova versione del film di Garrone

Matteo Garrone ha rimesso mano al pluripremiato film del 2008 con alcune modifiche: dopo la messa in onda sulla Rai, ora è uscito il blu-ray targato Eagle Pictures, che oltre alla nuova versione e tanti extra, presenta la novità di un elegante booklet.

APPROFONDIMENTO di 30/04/2021
Toni Servillo in una scena del film Gomorra
Toni Servillo in una scena del film Gomorra

All'inizio, prima della serie tv di grande successo, ci fu il film. E Gomorra nel 2008 non lanciò solo Matteo Garrone nell'olimpo dei grandi autori, ma ottenne anche una marea di riconoscimenti fra cui il Gran Premio della Giuria a Cannes, 7 David di Donatello, 2 Nastri d'Argento, 5 statuette agli European Film Awards e il premio come miglior film straniero ai Satellite Awards. Adesso, a tredici anni di distanza, Garrone ha deciso di rimettere mano al film con Toni Servillo tratto dal best seller di Roberto Saviano, per dare vita a Gomorra - New Edition, con alcune modifiche dettate dalle richieste di maggior chiarezza da parte dello stesso figlio del regista.

Agguato a Secondigliano nel film Gomorra
Agguato a Secondigliano nel film Gomorra

Dopo la messa in onda di questa versione sulla Rai a metà aprile, ora Gomorra New Edition è disponibile anche in homevideo in una splendente edizione definitiva blu-ray targata Eagle Pictures, che abbiamo potuto ammirare e che oltre a numerosi contenuti speciali, è arricchita da un nuovo artwork e come vedremo dalla novità di un booklet esclusivo di 16 pagine contenente parte della sceneggiatura.

Rimontaggio di alcune scene, cartelli informativi e tanti piccoli tagli

Una scena drammatica del film Gomorra
Una scena drammatica del film Gomorra

Ma cos'è cambiato nella new edition di Gomorra? Il regista ha voluto rendere più chiari alcuni passaggi e dare un significato più preciso e compiuto all'opera. Si tratta di cambiamenti nel complesso quasi invisibili, eppure importanti e non banali. I due più importanti sono il rimontaggio di alcune scene per renderle più fluide, e l'inserimento di alcuni cartelli che forniscono informazioni dettagliate all'inizio di ogni storia. Ma non è tutto: ci sono stati parecchi piccoli tagli che infatti hanno leggermente accorciato la durata del film, poi l'inserimento di alcune inquadrature per fare chiarezza sui luoghi delle vicende, perfino il ridoppiaggio di alcune parti, l'inserimento di sottotitoli e alcuni minimi ritocchi cromatici.

Il blu-ray: livello tecnico egregio fedele alle modifiche

Gomorranew

Sul piano tecnico, l'edizione blu-ray Eagle Pictures di Gomorra New Edition è impeccabile. Il video riesce a riprodurre nello splendore dell'alta definizione il febbrile vortice di violenza della vicenda, restituendo sempre un quadro immacolato per pulizia, ma dotato anche di un dettaglio elevato, sia sui primi piani che nelle panoramiche. Il video ripercorre con fedeltà anche le piccole modifiche fatte da Garrone per questa nuova edizione, perfino le minime correzioni cromatiche che hanno reso più armonico il quadro. Le immagini sono sempre nitide, dotate di un contrasto ben calibrato, e anche la sensazione di profondità è sempre piuttosto spiccata. Per quanto concerne l'audio, non poteva mancare una traccia lossless, un DTS-HD 5.1 di grande impatto, che al di là di qualche saltuario e comprensibile limite nei dialoghi, sfodera invece un buon coinvolgimento generale e mostra i muscoli in occasione delle scene di maggior spessore sonoro, con gli spari che offrono spazialità e un incisivo apporto del sub.

Gomobookelt2

Oltre due ore di extra e la bella novità del booklet

Gomobooklet1

Notevole il reparto dedicato agli extra, che ripropone le oltre due ore di contenuti della vecchia edizione, ma con in più una succosa novità. Troviamo innanzitutto 5 storie brevi, in pratica un corposo making of di ben 60 minuti con un dietro le quinte su lavorazione, riprese e location, diviso appunto nelle cinque vicende che compongono il film. A seguire Scene tagliate (14' in tutto), poi una lunga ed esauriente intervista allo scrittore Roberto Saviano (41'), che parla a lungo dell'opera di Garrone. Non mancano poi le Interviste agli attori (durata complessiva 10'), una Galleria fotografica (4') e il trailer. Ma come si diceva c'è anche una gradita novità, ovvero la presenza di un booklet di 16 pagine che contiene uno scritto di Saviano, alcuni estratti dalla sceneggiatura originale, e infine la presentazione dei personaggi principali.