Entrevías, la recensione: l'avvincente serie spagnola di Netflix che ricorda Gran Torino

La recensione di Entrevías: la serie spagnola con José Coronado, Luis Zahera e Ana Mena, disponibile in streaming su Netflix dal 20 maggio 2022, narra le vicende di un reduce di guerra che tenta di salvare la nipote adolescente da un giro di droga.

RECENSIONE di 24/05/2022
Tiso Abantos Jose Coronado In Una Scena Di Entrevias Serie Tv Credits Netflix
Entrevías: Jose Coronado in un'immagine della serie

Era chiaro sin dall'inizio, come vedremo anche nella nostra recensione di Entrevías, che la nuova serie in otto episodi diretta da Iñaki Mercero sarebbe stata un vero e proprio successo: i fan erano entusiasti già prima dell'uscita dello show, più precisamente dal momento in cui Netflix ha annunciato la presenza nel cast di José Coronado e Luis Zahera, due attori spagnoli estremamente amati dagli spettatori. Il dramma ruota intorno al mondo della droga di Madrid, più precisamente al quartiere malfamato di Entrevías, e segue le vicende di un veterano di guerra che cerca di salvare sua nipote dopo che quest'ultima si mette nei guai a causa di un fidanzato ribelle.

Uscito a distanza di qualche mese dall'esordio in Spagna, lo show tratta tematiche impegnative, come la riforma sociale, la famiglia e la criminalità, mantenendo però un tono sempre molto sarcastico e dedicando del tempo a costruire i suoi personaggi a trecentosessanta gradi, donando ai protagonisti profondità e spessore. "È il ritratto di un quartiere", dice Manuel Villanueva, direttore dei contenuti di Mediaset, responsabile di aver portato la serie su Netflix.

Wrong Side Of The Tracks Stagione 2 Rinnovato O Cancellato Odru2Oqev 1 Scaled
Entrevías: una scena con Jose Coronado

La storia del dramma d'azione

Entrevías è un vero e proprio quartiere in Spagna all'interno del quale si sviluppa la storia dei personaggi della serie. La maggior parte delle scene sono girate nella stessa Madrid, nei quartieri di Villaverde Alto e Plaza de San Andrés: la capitale spagnola ha attirato molti registi nel corso degli anni, da La casa di carta a The Bourne Ultimatum - il ritorno dello sciacallo.

Irene Nona Sobo In Una Scena Di Entrevias Serie Tv Credits Netflix
Entrevías: una foto di scena

Tírso è un veterano di guerra, un vecchio burbero ed esasperato che conduce una vita piuttosto monotona gestendo un negozio di computer nel pericoloso quartiere di Entrevías. Sua nipote Irene, 17 anni, è un'adolescente adottata che non è contenta della sua vita e desidera scappare con il suo problematico ragazzo, Nelson. Il quartiere pullula di spaccio e criminalità e la giovane ragazza si dedica al traffico di droga e ad altri crimini. Una notte Irene si ritrova costretta a chiedere aiuto a Tírso dopo essere finita in una brutta situazione ed è allora che il veterano scopre che il fidanzato della nipote è uno spacciatore e decide di proteggerla eliminando il problema alla radice. Al fine di risolvere i problemi della diciassettenne, Tírso si allea con Ezequiel, un poliziotto corrotto, e insieme i due tentano di mandare a monte i piani criminali delle gang del quartiere.

Due attori preferiti dai fan si incontrano

Per quanto concerne i personaggi, oltre a Nona Sobo, l'attrice di origine vietnamita che interpreta Irene, è impossibile non menzionare l'incontro tra due grandi attori molto amati a livello internazionale, José Coronado e Luis Zahera, che i fan non vedevano l'ora di vedere nei panni dei loro nuovi personaggi da quando è stata annunciata la produzione della serie. Il personaggio di Jose, Tirso, è un ex militare rigido, cinico e con un ego smisurato, un nostalgico dei tempi passati perennemente infastidito da quanto sia cambiato in peggio il suo paese. Il personaggio di Zahera, invece, si chiama Ezequiel ed è un poliziotto corrotto a cui piace avere il meglio di entrambi i suoi mondi, quello della criminalità e quello della legge, ma il piano di vendetta di Tirso complica improvvisamente la sua esistenza in modi inaspettati. Ezequiel è l'esatto opposto di tutto ciò che Tirso rappresenta e i due si ritrovano costretti a lavorare insieme e ad avere una relazione amichevole: inutile dire che questa sia la premessa perfetta per una serie di esilaranti momenti comici.

3183776Jpg R 1280 720 F Jpg Q X Xxyxx
Entrevías: una scena della serie

Entrevías: punti di forza e di debolezza

Entrevías è un dramma molto intenso e al tempo stesso contagioso che ci conquista con la sua ironia, e con l'importanza delle tematiche trattate, dando vita ad una narrazione fluida e ricca di colpi di scena. Lo show in un certo senso ricorda quasi Gran Torino, uno dei capolavori di Clint Eastwood in cui un uomo anziano perennemente arrabbiato prende in mano la situazione, sebbene tutti lo sottovalutino a causa della sua età, al fine di difendere un co-protagonista pressoché innocente.

83 serie TV da guardare su Netflix

Wrongsideofthetracks Season1 Episode7 00 17 40 01 Resize
Entrevías: Jose Coronado in una scena della serie

La sceneggiatura della serie è ben scritta, la Sobo recita divinamente in quello che è a tutti gli effetti il suo debutto televisivo, cosa che non si percepisce affatto grazie alla maturità del suo stile recitativo. I primi 8 episodi, tutti girati da Iñaki Mercero e scritti da David Bermejo, riescono indubbiamente a conquistare lo spettatore, sebbene l'intensità che caratterizza lo show e il linguaggio utilizzato dagli attori possa infastidire i facilmente impressionabili e i deboli di cuore.

Attraverso la serie è evidente che il creatore abbia cercato di rappresentare in modo autentico quanto il problema della droga e dello spaccio sia grave ed esponenzialmente in crescita in Spagna. Nel complesso Entrevías è una buona serie drammatica piuttosto realistica nella sua rappresentazione del mondo e dei personaggi principali. Al termine della prima stagione è presente un'anteprima della seconda stagione dello show che è stata recentemente annunciata, la cui data di uscita è ancora sconosciuta.

Conclusioni

Nella recensione di Entrevías abbiamo parlato di una serie che mescola con successo una trama accattivante ed intensa ad un cupo senso dell'umorismo di impronta prettamente sarcastica: queste due componenti possono essere difficili da digerire per alcuni spettatori ma quel che è certo è che la noia non è prevista sul menù.

Movieplayer.it

4.0/5

Voto medio

4.6/5

Perché ci piace

  • La trama è interessante ed avvolgente.
  • La recitazione è ottima, anche per quanto concerne gli attori emergenti.
  • L'umorismo con cui vengono affrontati alcuni argomenti è esilarante...

Cosa non va

  • ... anche se probabilmente può infastidire gli spettatori più sensibili.