Dopesick - Dichiarazione di Dipendenza, videointervista a Beth Macy: "La vera difficoltà? Imparare le battute"

La video intervista a Beth Macy, giornalista americana, sceneggiatrice e produttrice autrice del reportage alla base di Dopesick - Dichiarazione di Dipendenza.

INTERVISTA di 10/12/2021
Dopesick Michael Keaton Kaitlyn Dever
Dopesick - Dichiarazione Di Dipendenza: Kaitlyn Dever e Michael Keaton in una scena

Beth Macy è una giornalista americana che ha vissuto e lavorato a lungo in Virginia. Occupandosi di cronache locali, in sei anni ha raccolto testimonianze della devastazione provocata dalla crisi degli oppioidi nella Rust Belt arrivando, nel 2018, a pubblicare il libro-inchiesta Dopesick: Dealers, Doctors and the Drug Company that Addicted America. Quel libro oggi è diventato una serie tv grazie all'ostinazione dell'attore, regista e sceneggiatore Danny Strong, firma dietro Dopesick - Dichiarazione di dipendenza.

Dopesick Beth Macy Foto
Dopesick - Dichiarazione di dipendenza: l'autrice Beth Macy

"Il mio agente ha coinvolto un'agente televisiva che ha proposto il progetto in giro ed erano in molti a volerlo" ci spiega Beth Macy illustrando il processo che ha portato all'adattamento del suo libro. "Sono stata fortunata a entrare in contatto con Danny Strong che è stato in grado di vendere la sua visione a Hulu. Hulu ha colto l'occasione con Disney perché è un soggetto davvero difficile, non tutti vogliono vedere una serie tv di questo tipo. Ma Danny è in grado di infondere umanità in tutto ciò che fa, anche per quanto riguarda i cattivi di questa serie, ti rendi conto di provare dei sentimenti per loro. Credo che sia questo che lo abbia spinto e ha fatto un gran lavoro".

La video intervista a Beth Macy

Come infrangere le barriere dell'omertà

Dopesick Michael Keaton
Dopesick - Dichiarazione di dipendenza: Michael Keaton in una scena

Nella sua lunga indagine, Beth Macy ha impiegato molto tempo a conquistare la fiducia degli abitanti della Virginia prima di convincerli a raccontare pubblicamente le loro drammatiche storie di dipendenza. Lo stesso si è verificato per realizzare la serie tv? Come ammette lei: "Quando ho cominciato a occuparmi della crisi degli oppioidi nel 2012 molte famiglie si vergognavano talmente tanto da non voler finire sulle cronache. Sono riuscita a convincere alcuni di loro a parlare tornando spesso a trovarli. Ma durante il tempo trascorso prima di arrivare a scrivere il mio libro, e poi la serie, non c'è famiglia americana che non sia stata toccata da questa epidemia. Così, trovare vittime disposte a parlare è diventato più semplice".

Dopesick, la recensione: Michael Keaton racconta la crisi degli oppioidi in un toccante dramma corale

L'esperienza dietro alla telecamera... e davanti

Dopesick Beth Macy Danny Strong Set
Dopesick - Dichiarazione di dipendenza: Beth Macy sul set con il creatore dello show Danny Strong

Come anticipato nella nostra recensione di Dopesick - Dichiarazione di Dipendenza, lo show vanta un cast ricchissimo arricchito da numerose comparse. La stessa Beth Macy, che ha insistito per girare on location nelle aree minerarie della Virginia per conservare il massimo realismo, compare in una scena nei panni di un'esperta di farmaci. "Recitare è più difficile di quanto sembri tanto che hanno dovuto modificare alcune delle mie battute" ci racconta lei ridendo. "Memorizzare tutto è molto difficile. Ricordo che guidavo per Richmond ripetendo le battute di continuo. Sono rimasta sul set solo il giorno delle riprese, ma è stato super interessante. La mia scena di svolge in un auditorium durante un seminario. Nella parte anteriore della stanza c'erano trenta comparse, venti membri della troupe, ogni inquadratura è stata ripresa da 4-5 angolazioni differenti. Abbiamo girato quella scena per cinque ore, non avevo idea che fosse così impegnativo. Non mi avevano detto che ci sarebbero volute cinque ore per per girare una scena di quattro minuti".

Dopesick - Dichiarazione di Dipendenza, videointervista a Michael Stuhlbarg "C'è materiale per altre stagioni"