Conan ragazzo del futuro: Perché l’anime di Hayao Miyazaki è un capolavoro

Con l'arrivo in catalogo su Prime Video di Conan il ragazzo del futuro, riesaminiamo l'anime di Hayao Miyazaki per capire cosa lo rende così speciale.

APPROFONDIMENTO di 01/04/2021
Maxresdefault 1 1
Conan ragazzo del futuro: un'immagine dell'anime

Capolavoro. L'abbiamo scritto nel titolo e lo ribadiamo subito in apertura di questo nostro articolo su Conan il ragazzo del futuro: l'anime firmato da Hayao Miyazaki nel 1978, che arriva in catalogo su Prime Video dal 1 aprile, merita questa definizione senza nessuna incertezza. Non lo diciamo spinti dall'affetto profondo che nutriamo per un'opera che ci ha accompagnati in giovanissima età (la serie è arrivata in Italia nel 1981, quando chi scrive non aveva ancora dieci anni), ma dalla valutazione fatta a posteriori negli anni successivi, che non ha potuto che confermare quel giudizio dato di cuore e d'istinto.

19890B0666680422B3F91810338714Dd
Conan ragazzo del futuro: i personaggi dell'anime

Tratto, molto liberamente, dal romanzo The Incredible Tide di Alexander Key, l'anime racconta di un mondo futuro in cui l'uomo ha sfiorato l'estinzione totale: armi elettromagnetiche hanno spazzato via la metà degli esseri umani dal pianeta, l'asse terrestre ha subito un drammatico spostamento e i continenti sono quasi del tutto sommersi dall'acqua. Un cataclisma datato 2008 che getta le basi per la storia che Miyazaki sensei ci racconta, che è ambientata vent'anni dopo in un contesto post-apocalittico in cui la cifra stilistica e i temi del maestro giapponese sono già evidenti.

La minaccia dell'uomo

Conan Il Ragazzo Del Futuro 3
Conan ragazzo del futuro: un momento dell'anime

Guardando indietro all'opera di Hayao Miyazaki dalla prospettiva privilegiata dell'oggi, è naturale vedere in Conan ragazzo del futuro i primi germogli di alcuni temi che avrebbero accompagnato l'opera dell'artista. Uno di questi è la preoccupazione per il futuro del nostro pianeta in relazione all'opera dell'uomo, che ritroviamo in declinazioni diverse anche nelle ambientazioni dei successivi Nausicaa della valle del vento o Laputa - Castello nel cielo o anche Il castello errante di Howl con il suo approccio steampunk. È impossibile non notare alcuni tratti in comune tra Conan e le prime di queste opere citate, dall'ecologismo all'antimilitarismo, che echeggiano nella condanna decisa per la sete di potere dell'uomo da una parte, ma anche nello slancio di fiducia per sentimenti positivi come l'amore e l'amicizia.

Gli 80 anni di Hayao Miyazaki: cosa abbiamo imparato dal suo cinema

Bene e male

Future Boy Conan Captain
Conan ragazzo del futuro: una scena dell'anime

Più che in altre opere successive, in cui viene a mancare un villain vero e proprio, un antagonista che sia cattivo in tutto e per tutto, in Conan ragazzo del futuro la separazione tra Bene e Male è evidente: la positività nella serie risiede in quelli più vicini alla natura e alla cultura contadina, mentre per antitesi è la scienza a essere guardata con sospetto con le sue industrie, le sue macchine e il retaggio di ciò che ha portato alla distruzione. Questo contrasto è sottolineato anche dal punto di vista visivo, con un'attenzione ai dettagli per le scenografie dei paesaggi naturali in contrapposizione con il grigio e il minimalismo di quelli in cui sono centrali le costruzioni dell'uomo.

Conanilragazzo2
Conan ragazzo del futuro: Conan con lo squalo

Estremi tra i quali c'è già quella fluidità di posizione a cui abbiamo accennato, con alcuni personaggi che appaiono inizialmente come negativi che finiscono per aiutare i protagonisti nella loro missione; così come la diffidenza nei confronti della scienza e la tecnologia non riesce a mascherare la fascinazione dell'autore per le macchine volanti e il volo, che vedremo sviluppati in seguito. Elementi che condiscono e caratterizzano l'opera quanto i due protagonisti che guidano lo sviluppo dell'intreccio per i ventisei episodi che compongono Conan ragazzo del futuro, tutti firmati da Miyazaki stesso, Isao Takahata e Kenji Hayakawa.

Never Ending Man - Hayao Miyazaki: la fantasia che porta all'ossessione

Tutto deve ricominciare

E4B368C97Bc049A2D2F2C3D5E65C9827
Conan ragazzo del futuro: Conan e Lana

Tutto deve ricominciare recita la bellissima opening italiana, che ha segnato l'immaginario di una generazione di spettatori. E per farlo deve necessariamente passare per Conan e Lana, coppia di protagonisti che porta in sé i semi di un futuro di speranza, di un mondo nuovo da far nascere. Nel dodicenne Conan c'è la forza, ma anche l'innocenza di chi non è inquinato dal mondo al di fuori della sua Isola; nella sua coetanea Lana c'è la purezza e quella capacità di essere in contatto con la natura che la rende diversa dal contesto in cui è vissuta. In loro, nella loro limpida semplicità, Hayao Miyazaki vede l'antidoto all'individualismo e la voglia di sopraffazione che affligge l'uomo. Perché se tutto deve ricominciare, non può che farlo dall'innocenza.

Fr Conan Il Ragazzo Del Futuro02
Conan ragazzo del futuro: Lana in una scena