Fuochi d'artificio in pieno giorno

2014, Drammatico

Berlino 2014: 'Black Coal, Thin Ice' vince il Festival

Il noir di Diao Yi'nan premiato con l'Orso d'Oro e il premio per il miglior attore. A 'Boyhood' di Linklater il premio per la regia.

La giuria internazionale guidata dal produttore James Schamus - e formata da Barbara Broccoli, Trine Dyrholm, Mitra Farahani, Greta Gerwig, Michel Gondry, Tony Leung e Christoph Waltz ha deciso di assegnare il premio per il miglior film della 64esima edizione del Festival di Berlino al film Black Coal, Thin Ice. Il film di Diao Yi'nan si è aggiudicato anche il premio per la miglior interpretazione maschile, andato a Liao Fan, mentre il riconoscimento per la miglior attrice è andato ad un'altra orientale, la giapponese Haru Kuroki per il dramma storico The Little House.

Leggi la recensione di Black Coal, Thin Ice

Un Orso d'Oro che non è andato quindi a Boyhood, come molti si auguravano, visto che Richard Linklater si è dovuto "accontentare" del premio per la miglior regia. Il premio della giuria invece è andato a Grand Budapest Hotel di Wes Anderson, mentre a Life of Riley del veterano Alain Resnais è stato conferito il Premio Alfred Bauer.
Altri due riconoscimenti importanti sono andati a Stations of the Cross e Blind Massage - rispettivamente per la sceneggiatura e la fotografia - mentre a Gueros, presentato nella sezione Panorama, è andato il premio per il miglior esordio.

Video-diario Berlino 2014: Tutti i premi


Berlino 2014: tutti i vincitori


Berlino 2014: 'Black Coal, Thin Ice' vince il...
Privacy Policy