We Are Who We Are: trama del terzo e quarto episodio, stasera su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV

Torna stasera su Sky Atlantic, alle 21:15, We Are Who We Are, la prima serie tv diretta da Luca Guadagnino: la trama del terzo e quarto episodio.

NOTIZIA di 16/10/2020

We Are Who We Are torna stasera su Sky Atlantic, e in streaming su NOW TV, alle 21:15, con il terzo e quarto episodio. Delicato racconto di formazione sui misteri dell'adolescenza, ambientato in un piccolo scorcio d'America in Italia, si tratta della prima volta di Luca Guadagnino alla regia di una serie tv.

La trama del terzo episodio anticipa che, dopo il loro incontro, Caitlin (Jordan Kristine Seamon) e Fraser (Jack Grazer) iniziano a passare sempre più tempo insieme parlando della loro sessualità, della loro identità di genere che non riescono ad etichettare. Sam decide di lasciare Caitlin, ma la ragazza non è dispiaciuta di questa scelta e decide di fingere di avere una relazione con Fraser. Nel frattempo, una delle due madri di Fraser, Maggie (Alice Braga), sembra avvicinarsi alla madre di Caitlin (Faith Alabi). Fraser, intanto, inizia a provare una forte attrazione per il giovane maggiore Jonathan (Tom Mercier), tanto da avere un moto di gelosia quando lo vede ballare con sua madre Sarah ad una festa.

We Are Who We Are
We Are Who We Are: Jordan Kristine Seamón e Jack Dylan Grazer

Nel quarto episodio, durante una partita di paintball organizzata dai ragazzi, Danny (Spence Moore II), il fratello di Caitlin, e Sam, si accaniscono contro Fraser. Craig (Corey Knight) sta per essere mandato in missione e la notizia sconvolge l'intero gruppo, in particolar modo la sua ragazza Valentina, così i ragazzi decidono di organizzare un matrimonio lampo e improvvisano, poi, una festa in una villa disabitata. L'indomani Craig parte per l'Afghanistan.