We Are Who We Are: trama del quinto e sesto episodio, stasera su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV

Torna stasera su Sky Atlantic, alle 21:15, We Are Who We Are, la prima serie tv diretta da Luca Guadagnino: la trama del quinto e sesto episodio.

NOTIZIA di 23/10/2020

We Are Who We Are torna stasera su Sky Atlantic, e in streaming su NOW TV, alle 21:15, con il quinto e sesto episodio. Delicato racconto di formazione sui misteri dell'adolescenza, ambientato in un piccolo scorcio d'America in Italia, si tratta della prima volta di Luca Guadagnino alla regia di una serie tv.

La trama del quinto episodio anticipa che Caitlin (Jordan Kristine Seamón) ha un appuntamento con Giulia, la ragazza che ha conosciuto mentre era travestita da ragazzo. Preoccupata, chiede aiuto a Fraser (Jack Dylan Grazer) che cerca di rassicurarla, ma Caitlin insiste perché l'amico le tagli i capelli in modo da farla assomigliare ad un ragazzo. Durante l'appuntamento le due ragazze si baciano, ma quando Giulia confessa a Caitlin di sapere dal principio che è una ragazza, Caitlin si sente in difficoltà e scappa. Nel frattempo Fraser si ritrova casualmente al cinema con Jonathan (Tom Mercier) e i due hanno una lunga conversazione. Il ragazzo si sente sempre più attratto da lui.

Nel sesto episodio, Caitlin è in punizione per il suo taglio di capelli e durante il weekend il padre la porta a caccia con sé. Richard (Scott Mescudi) cerca di ristabilire un dialogo con la figlia, ma i due si stanno allontanando sempre di più. Intanto Fraser passa sempre più tempo con Jonathan: i due vanno a fare una gita, visitano la tomba del milite ignoto e cenano insieme. Caitlin si apre con Sarah (Chloë Sevigny) sull'idea di cambiare sesso, la donna le mostra il suo supporto ma Caitlin non sa come dirlo al padre.