Venerdì 13 parte VI - Jason vive

1986, Horror

Venerdì 13: il franchise avrebbe potuto avere un divertente crossover

Il regista Tom McLoughlin ha raccontato che aveva proposto un film in cui il mortale personaggio incontrava il duo comico Cheech & Chong.

Il duo comico composto da Cheech & Chong ha rischiato di incontrare il temibile Jason Voorhees sul grande schermo. Il regista Tom McLoughlin, che ha firmato Venerdì 13 parte VI - Jason vive, ha infatti condiviso un divertente aneddoto.
Dopo la conclusione del film il produttore Frank Mancuso gli aveva chiesto che progetti aveva per far proseguire il franchise e gli aveva suggerito di far incontrare Freddy Krueger e Jason: "Io ho risposto 'Ma Freddy è della New Line e i ragazzi della Paramount hanno Jason'. E hanno replicato 'Bene, cercheremo di scoprire se possiamo fare qualcosa per risolvere la situazione'".

Il filmmaker però ha ammesso: "Ho iniziato a pensarci e non aveva senso. Vivono in realtà diverse e io prendo queste cose molto seriamente, a quale dimensione un mostro deve appartenere. E poi è tornato per dirmi 'Lascia stare, non potremmo comunque farlo'".
McLoughlin ha però avuto un'altra idea: 'Ho proposto: 'Sai cosa? Voi avete i diritti di Cheech e Chong. Perché non facciamo un film in cui incontrano Jason? Potrebbero occuparsi di un campeggio e qualcosa di simile, una situazione del tipo 'Hey, ho visto Jason là fuori - Non può essere perché non esiste'. Ma ha risposto: 'Sai cosa? No'".

Venerdì 13: il franchise avrebbe potuto avere un...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Stranger Things e Venerdì 13: il nuovo teaser ispirato alla saga horror
Nightmare e Venerdì 13, un poster cross-over per le due saghe horror!