Tom Holland sfida gli Avengers e Deadpool a stare in forma durante la quarantena da Coronavirus

L'interprete di Spider-Man Tom Holland lancia la sfida invitando tutti gli altri Avengers e Deadpool a fare dieci flessioni per tenersi in forma durante la quarantena causata dal Coronavirus

NOTIZIA di 25/03/2020

Tom Holland ci tiene alla propria forma fisica e a quella degli altri Avengers (ma anche di Deadpool) così durante la quarantena imposta dalla pandemia di Coronavirus ha lanciato una video sfida ai colleghi invitandoli a fare dieci flessioni.

Nel video diffuso su Twitter Tom Holland chiama in causa i colleghi, compresi i fratelli Russo, ma anche The Rock e Ryan Reynolds, invitandoli alla ten-for-ten challenge in cui si è chiamati a fare dieci push-up invitando poi altre dieci persone a fare lo stesso. Al di fuori dell'MCU, l'invito di Holland si è esteso anche a The Rock, all'interprete di Deadpool Ryan Reynolds e al suo amico/nemico Hugh Jackman.

Spider-Man 3: titolo e villain svelato in un leak?

Dopo essere apparso in Avengers: Endgame e Spider-Man: Far From Home, in estate Tom Holland dovrebbe iniziare le riprese di Spider-Man 3, sempre che la produzione non subisca nuovi ritardi a causa del Coronavirus. L'attore ha già anticipato che il nuovo capitolo delle avventure dell'uomo Ragno sarà diverso dai precedenti:

"Non sarà l'ultima volta che interpreterò Spider-Man, ci sarà altro in futuro. Ne abbiamo parlato coi creativi. Abbiamo immaginato Spider-Man 3 come qualcosa di davvero speciale e di diverso dal passato. Sono grato a Marvel per aver cambiato la mia vita e per avermi permesso di realizzare un sogno e sono grato a Sony per permettermi di continuare a vivere il sogno."

Coronavirus, Tom Holland è in isolamento: "Oggi mi sento davvero male"