Timothéè Chalamet: Armie Hammer lascia un commento hot sotto il selfie dell'attore

Un commento a dir poco hot che Armie Hammer ha scritto sotto il selfie di Timothée Chalamet, suo co-protagonista in Chiamami col tuo nome: dalla pesca alle melanzane è un attimo.

NOTIZIA di 14/10/2020

Armie Hammer ha scritto un commento hot sotto il selfie che Timothée Chalamet ha condiviso su Instagram. I due attori sono stati protagonisti di Chiamami col tuo nome e torneranno ad interpretare Oliver ed Elio nel sequel del film diretto da Luca Guadagnino.

Nelle scorse ore Timothée Chalamet ha condiviso sui social un selfie che lo ritrae mentre indossa l'elemento che per sempre sarà associato al 2020: la mascherina. In occasione dello scatto, l'attore indossa anche un cappellino scuro che lascia intravedere lo sguardo rivolto verso l'orizzonte.

Un'immagine semplice che ha già raccolto oltre 3 milioni e mezzo di like e migliaia di commenti di apprezzamento rivolti all'interprete di Dune. Tra questi, non è passato inosservato il commento di Armie Hammer, con cui Chalamet ha lavorato per Chiamami col tuo nome, film di Luca Guadagnino che ha fatto sì che i due attori protagonisti entrassero nel cuore di milioni di persone nel mondo, appassionatesi alla storia d'amore tra Oliver ed Elio.

Armie Hammer Commento

Armie Hammer ha commentato la foto di Timothée Chalamet in maniera breve e concisa, lasciando poco spazio all'immaginazione e facendo ben intendere la complicità che lo lega al giovane collega. La sensazione, a questo punto, è che i due si stiano calando nuovamente nella parte di Oliver ed Elio che torneranno prossimamente sul grande schermo attraverso Cercami, sequel di Chiamami col tuo nome. A giudicare dalle emoticon, nel nuovo film invece delle pesche profumate e succose, ci saranno tante melanzane. Caponata per due?

Chiamami col tuo nome, il significato del finale: lacrime sul fuoco di Elio

Battute a parte, la notizia era nell'aria sin dall'uscita del film nel 2017: considerato il successo ottenuto dall'opera, Luca Guadagnino espresse subito la propria volontà di dare vita ad un nuovo film, suggerendo che questo sarebbe potuto essere realizzato nello stile della trilogia di Prima dell'alba, raccontando quindi la storia dei due protagonisti mentre invecchiano. La conferma riguardo il progetto è poi arrivata durante la notte degli Oscar 2018, quando il regista ha annunciato di stare scrivendo il film con André Aciman, autore del romanzo sul quale si è basato Chiamami col tuo nome, nonché del secondo libro, Cercami, che verrà presto adattato per il grande schermo.