Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

The Underground Railroad: Barry Jenkins ha concluso le riprese della serie sullo schiavismo

Il regista Barry Jenkins ha confessato che i 116 giorni di riprese di The Underground Railroad sono la cosa più faticosa che abbia mai fatto.

NOTIZIA di 23/09/2020

Il regista premio Oscar Barry Jenkins festeggia con un tweet la fine delle riprese della serie limited The Underground Railroad, prodotta da Amazon Prime Video.

Mancavano solo tre giorni alla fine delle riprese di The Underground Railroad prima che l'emergenza sanitaria bloccasse la lavorazione in Georgia. Ad aprile, Barry Jenkins aveva definito il progetto la sua più grande sfida in un'intervista a IndieWire spiegando:

"Si tratta della cosa più faticosa che abbia mai fatto, non perché sia difficile a livello fisico, ma lo è sul piano emotivo. Non ho mai pianto su un mio set, ma stavolta quasi ogni due settimane qualcuno veniva da me e mi chiedeva 'Stai bene?'. Dovevo allontanarmi per 10 o 15 minuti per riprendermi. Il nostro consulente un giorno mi ha detto di prendermi il giorno libero o non mi avrebbe fatto continuare a dirigere."

The Underground Railroad è basata sul romanzo omonimo di Colson Whitehead, ambientato in una timeline alternativa in cui il network di abolizionisti Underground Railroad ha organizzato un sistema di location sicure e strade in cui proteggere chi sfugge alla schiavitù.Al centro della storia due schiavi in fuga da una piantagione della Georgia che usano Underground Railroad.

La serie di Barry Jenkins, composta da 11 episodi tutti diretti dal cineasta, vede interpreti Thuso Mbedu, Chase W. Dillon, Aaron Pierre e Joel Edgerton. Al momento non si conosce la data di uscita su Amazon Prime Video.