Facebook

The Sandman, Neil Gaiman risponde alle critiche sul casting: "Dovrebbero leggere i fumetti prima di parlare"

Neil Gaiman, autore di The Sandman, ha rispedito al mittente le pesanti critiche legate ad alcune scelte di casting per la serie Netflix, in particolar modo quelle di Morte e Desiderio.

The Sandman, Neil Gaiman risponde alle critiche sul casting: "Dovrebbero leggere i fumetti prima di parlare"

Il grande successo ottenuto da The Sandman, adattamento televisivo di una delle opere più celebri di Neil Gaiman, non ha potuto far altro che portare Netflix a rinnovarlo per una seconda stagione. Lo show ha avuto consensi molto positivi di critica e pubblico, ma non sono mancate diverse critiche ad alcune scelte di casting.

Una larga porzione di fan aveva criticato la scelta di Kirby Howell-Baptiste e Mason Alexander Park nei panni di Morte e Desiderio. La prima perché attrice di colore, il secondo in quanto attore non binario. Alle critiche ha voluto rispondere in maniera molto accesa Neil Gaiman in una recente intervista ai microfoni di Inverse:

Thesandman 111 Unit 01142Rc
The Sandman: Amita Suman in un'immagine del doppio episodio speciale Il sogno di mille gatti / Calliope

"Molte volte ci urlavano addosso perchè avevamo reso gay alcuni dei personaggi dello show e noi ovviamente gli chiedevamo se avessero letto i fumetti. Anche lì c'erano dei personaggi gay, ma hanno continuato a criticarci e dire che il nostro show avrebbe fallito. E invece The Sandman è stato in prima posizione in tutto il mondo per quattro settimane consecutive".

Gaiman ha poi aggiunto: "Non voglio dare corda a queste persone. Sono persone che non amano i neri, i gay e le donne. Mi basta vedere i loro profili social. Non amano i vaccini, i democratici e molto altro".

The Sandman: Il futuro di Morfeo e del regno dei Sogni

The Sandman: un successo annunciato

The Sandman, di cui potete leggere la nostra recensione, segue quanto accade a Morfeo/Sogno (Tom Sturridge), uno dei sette Eterni che regolano particolari aspetti dell'esistenza umana come morte o disperazione.

La prima stagione dello show, prodotta dalla piattaforma streaming, è composta da undici episodi. Nel cast, oltre al protagonista Tom Sturridge, ci sono anche Charles Dance, Vivienne Acheampong, Asim Chaudhry, Sanjeev Bhaskar, Stephen Fry, Patton Oswalt, Jenna Coleman, Kirby Howell-Baptiste, Mason Alexander Park, Donna Preston, Niamh Walsh, David Thewlis, Kyo Ra, Razane Jammal e Sandra James Young. Il rinnovo a una seconda stagione è stato annunciato da Gaiman in persona.