The Lord of the Rings: Will Poulter svela i motivi dell'uscita dallo show Amazon

Will Poulter parla per la prima volta della sua uscita dalla serie dedicata a Il Signore degli Anelli, lo show targato Amazon Prime atteso da tutti i fan della saga.

NOTIZIA di 18/11/2021

La serie tv dedicata a Il Signore degli Anelli, la saga cult fantasy famosa in tutto il mondo, arriverà grazie ad Amazon Prime Video. Il giovane attore Will Poulter ha detto la sua sulla sua uscita dal cast dello show.

Will Poulter in una scena del film Wild Bill
Will Poulter in una scena del film Wild Bill

Will Poulter era stato inizialmente scelto per uno dei ruoli principali della serie Il Signore degli Anelli, ma ha dovuto abbandonare la produzione a causa dei suoi conflitti di programmazione. In una recente intervista con GQ, la giovane star ha parlato del suo debutto nel MCU nel prossimo Guardiani della Galassia e, nella stessa sede, ha commentato il suo addio alla serie Amazon:

"Come attore, sei abituato alle cose che non vanno per il verso giusto e devi adattarti di conseguenza. Sono più abituato alle cose che non vanno a modo mio. Quindi ho dovuto solo scrollarmi di dosso quell'unica volta, e sono molto grato di poterlo fare in questa occasione con i Guardiani"

L'abbandono di Will Poulter è stato dovuto a discrepanze nei tempi della produzione: infatti, il contratto per The Lord of the Rings lo avrebbe obbligato ad andare avanti e a firmare per un impegno pluriennale, che abbraccia diverse stagioni. Questo sarebbe stato incompatibile con altri suoi impegni lavorativi, per cui l'attore ha preferito abbandonare.

Non è la prima volta che la produzione di questo show Amazon incorre in questi problemi. Ci sono stati infatti diversi cambi di casting e di team creativo, ma sembra che finalmente sia stata trovata una soluzione per andare avanti.

The Lord of the Rings: Sauron non apparirà nella prima stagione della serie Amazon

The Lord of the Rings è considerata la produzione più costosa di tutti i tempi. Amazon ha acquistato i diritti dalla Tolkien Estate per 250 milioni di dollari nel 2017 e da allora sono iniziati i lavori per il casting e la produzione. La serie è ambientata durante la seconda era della Terra di Mezzo, molto tempo prima che Frodo e i suoi amici della Contea partissero per distruggere l'anello del potere di Sauron.

Qui trovate la nostra recensione di Dopesick - Dichiarazione di Dipendenza, che vede Will Poulter nel cast, su Disney+.