Thandiwe Newton: in passato ha rifiutato un ruolo in un film di supereroi, ecco perché

L'attrice Thandiwe Newton ha rivelato di aver passato un ruolo in un film di supereroi in cui avrebbe dovuto interpretare un ruolo di mamma: ecco per quale motivo.

NOTIZIA di 01/09/2021

Non si può sempre avere i ruoli da sogno, ma Thandiwe Newton non ci sta a interpretare il personaggio che muore dopo due minuti, tra l'altro in un film di supereroi. È per questo che l'attrice di Westworld e Solo ha deciso di rifiutare una parte che le è stata offerta in passato in un cinecomic non specificato.

Thandie Newton e Matt Dillon in una scena di Crash
Thandie Newton e Matt Dillon in una scena di Crash

"Mi è stato offerto il ruolo della 'madre di qualcuno che muore solamente'. E io ho risposto 'Mah, no'" e continua "È proprio il ruolo il problema, capite cosa intendo?" ha raccontato ai microfoni di LAD Bible.

Dopotutto, la Newton solo qualche giorno fa aveva espresso sentimenti simili nei confronti della dipartita del suo personaggio in Solo: A Star Wars Story, inizialmente non prevista nel copione: "Ricordo di aver pensato 'Questo è un grande errore'. Non per me, o perché volessi tornare a tutti i costi. Ma perché non uccidi la prima donna di colore ad aver avuto un 'vero' ruolo in un film di Star Wars. Cioè, mi state prendendo in giro?" disse in quell'occasione.

Tuttavia, se dovesse capitare il ruolo giusto, non direbbe di no, anche se non si definisce una fan del genere.
"Come genere mi annoiano, questi grandi franchise, e sono piuttosto cinica al riguardo, perché si tratta solo di soldi per loro".

Eppure... "Adoro quel che sta succedendo al momento con questi generi, perché i registi stanno praticamente facendo il comodo loro in questo ambito. L'esempio perfetto è ciò che ha fatto Taika Waititi con Thor: Ragnarok. Adoro il fatto che anche gli attori hanno voluto spingere tutto al limite. Ovviamente, altrimenti sarebbe noiosissimo, Gesù!".
O anche "con Watchmen, mi piace il fatto che abbia usato il massacro di Tulsa del 1921 come origin story dello show, è qualcosa di critico, sapete, guardare al passato, fare ricerche e mescolare il tutto con il presente così da poter aver avere una migliore comprensione per il nostro futuro".