Facebook

Terrence Howard vuole andarsene in pensione, questa volta sembra convinto

In una recente intervista con Entertainment Weekly, Terrence Howard è tornato a parlare del suo prossimo pensionamento, guardando alle nuove generazioni di attori.

Terrence Howard vuole andarsene in pensione, questa volta sembra convinto

L'attore Terrence Howard, noto per i suoi ruoli in Iron Man e The Butler, oltre che per la serie Empire, ha deciso di andare in pensione, lasciando maggiore spazio alle nuove generazioni di attori. Questo, almeno in base alle sue recenti dichiarazioni, sembra un addio definitivo alle scene.

Wayward Pines: Terrence Howard in una foto promozionale della serie
Wayward Pines: Terrence Howard in una foto promozionale della serie

A riportare il tutto è stato il magazine Entertainment Weekly, che ha avuto l'onore d'intervistarlo sul red carpet di The Best Man: The Final Chapters all'Hollywood Athletic Club di Los Angeles: "Questa è la fine per me, è la fine. Non so se lo sia anche per loro", ha detto parlando con Kevin Frazier, "Sono andato in pensione anche due anni fa. Avevo chiuso... 10 anni fa ho chiesto a Sidney Poitier se avesse voglia di lavorare a qualcos'altro, e lui mi ha detto: 'Perché dovrei passare i miei ultimi 10 anni a fare l'imitazione di me stesso?' Ed è la stessa conclusione cui sono giunto anche io. Ho dato tutto il mio meglio come attore. Ora mi diverto a guardare gli altri nuovi talenti che si presentano e non ho nessuna voglia d'impersonare me stesso".

Così il giornalista ha chiesto a Terrence Howard a chi lascerebbe le sue redini: "Ci sono alcuni attori migliori di me là fuori che possono fare cose di cui non sono mai stato capace. Voglio quindi applaudirli, voglio essere entusiasta di quello che fanno".

Robert Downey Jr., Terrence Howard ricorda: "Si è preso i miei soldi e mi ha fatto cacciare da Marvel"

La carriera di Howard è stata lunga e redditizia, non è la prima volta che minaccia un ritiro. Si tratterà davvero di un addio definitivo dai set?