Terminator: il nuovo film spiegherà le origini di T-800, le riprese a marzo?

James Cameron e Arnold Schwarzenegger hanno condiviso qualche nuovo dettaglio sul prossimo progetto del franchise.

Terminator: Arnold Schwarzenegger in una scena del film

Arnold Schwarzenegger ha rivelato che le riprese del nuovo film di Terminator, che potrebbe essere diretto da Tim Miller, inizieranno nel mese di marzo 2018.
James Cameron ha inoltre condiviso qualche dettaglio sul progetto rispondendo alle domande di fan. Tra gli elementi più importanti della trama ci dovrebbe infatti essere l'origine del modello T-800: "Bisogna chiedersi 'Perché li fanno con quell'aspetto e con quella voce'. Deve esserci un motivo. Quindi sì, mi è passato per la mente che deve esserci stato un prototipo. Deve esserci stata una persona a cui hanno preso il DNA e da cui hanno iniziato a creare quello che poi diventa Terminator... e probabilmente, a un certo punto, era una persona reale".

Leggi anche: Aliens e Terminator 2: perché James Cameron è il re dei sequel

Il filmmaker ha proseguito: "La domanda è se questa persona avesse un qualche tipo di significato per Skynet e perché hanno scelto proprio quell'individuo? O c'era un'intera rastrelliera di Terminator e quello che era il modello di Arnold semplicemente era il più vicino alla porta e tutti gli altri erano diversi? Mi sono posto queste domande ma non ho mai avuto delle risposte... quindi rimanete sintonizzati! Stiamo parlando piuttosto seriamente della possibilità di girare alcuni nuovi film di Terminator o possibilmente una trilogia, e semplicemente dovremo attendere per scoprire quello cha accadrà".

In Terminator 3 - Le macchine ribelli, e forse Cameron non lo ricordava, era stata realizzata una sequenza in cui si affrontava quell'elemento della trama dedicato alla creazione del modello, ma non è poi stata inserita nel montaggio finale del lungometraggio.

Terminator: il nuovo film spiegherà le origini di...

Mostra i vecchi commenti

Terminator, James Cameron promette l'arrivo di una nuova trilogia!
Terminator 2: perché funziona ancora dopo 26 anni. Anche in 3D