Ted Bundy e Venom: lo scontro tra i due fandom è delirante, ecco perché

Venom e Ted Bundy sono online al centro di un aspro dibattito tra fan e nella diatriba delirante è intervenuto anche uno degli autori del fumetto.

NOTIZIA di 31/01/2019
Venom: una scultura ritrae il simbionte
Venom: una scultura ritrae il simbionte

I fan di Venom sono intervenuti per provare a porre fine alla diffusione online di commenti deliranti relativi all'avvenenza di Ted Bundy, il serial killer di cui si racconta la storia nella serie Netflix Conversations with a Killer: The Ted Bundy Tapes e il film Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile, e ai confronti con i personaggi al centro del fumetto diventato recentemente un cinecomic con protagonista Tom Hardy.

Secondo quanto emerge dai molti messaggi condivisi sui social media, alcune persone starebbero facendo dei paragoni tra il simbionte e l'assassino, oltre a provare attrazione nei confronti dell'uomo che ha ucciso oltre 30 donne prima di essere arrestato e giustiziato. Una situazione che ricorda in parte quanto accaduto dopo l'uscita nelle sale del film It che ha dato vita a un sito in cui gli utenti condividevano le proprie fantasie sessuali su Pennywise. I fan del fumetto, anche i più estremi, che "amano" Venom sono quindi intervenuti con messaggi come: "non osate paragonarvi a noi venomfuckers. Venom vi mangerebbe tutti per la vostra ammirazione nei confronti di un criminale".

Conversation With A Killer The Ted Bundy Tapes 5
Conversations with a Killer: The Ted Bundy Tapes, un momento del documentario

I "Venomfuckers" hanno inoltre ribadito che il personaggio oggetto del loro "amore" è inventato ed è un anti-eroe con dei lati positivi, non un mostro spietato che ha realmente tolto la vita a persone innocenti, e tra le fan art spesso il rapporto tra il simbiote ed Eddie Brock è mostrato in modo più amorevole e quotidiano, rappresentando situazioni ben lontane dai brutali omicidi compiuti da Bundy.

Donny Cates, autore di alcuni numeri del fumetto, ha poi espresso la sua perplessità nel leggere le notizie riguardanti lo scontro a distanza.