Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Sulla mia pelle: Alessandro Borghi, ecco come si è trasformato in Stefano Cucchi

Alessandro Borghi si è trasformato in Stefano Cucchi per le riprese di Sulla mia pelle, tra la perdita di peso, le carte del processo e la ricerca della voce.

NOTIZIA di 12/09/2020

Sulla mia pelle, film del 2018 diretto da Alessio Cremonesi, racconta l'ultima settimana di vita di Stefano Cucchi, magistralmente interpretato da Alessandro Borghi. L'attore si è preparato a lungo per interpretare il ruolo, dimagrendo drasticamente, cercando di trovare la voce di Stefano e consultando minuziosamente le carte del processo.

Sulla Mia Pelle Alessandro Borghi Jasmine Trinca
Sulla mia pelle: Alessandro Borghi e Jasmine Trinca in una scena del film

Durante un'intervista di 'askanews' Borghi ha raccontato di aver perso 18 chili per interpretare il ruolo: "_Tutto ciò che viene raccontato di Stefano è documentato: si era avvicinato alla fede, questa stava diventando una nuova e importante fase della sua vita."

"Ho voluto raccontare quei sei giorni di prigione in cui lui ha cercato di portare dei cambiamenti nella sua vita pur continuando a sbagliare. Nella seconda parte del film dovevo anche tenere sotto controllo il dimagrimento" Ha aggiunto Borghi, che è stato seguito da una nutrizionista per tutta la durata delle riprese: "Sono diventato piuttosto intrattabile con 40 grammi di lenticchie rosse decorticate. Pesavo 62 chilogrammi nelle ultime due settimane."

Intervistato da 'amica.it' l'attore ha dichiarato: "Quando passavo davanti alla pasticceria sotto casa la fissavo come si guarda una gioielleria, appoggiato alla vetrina, con la mia fidanzata costretta a portarmi via ai forza. La mia nutrizionista, finite le riprese, voleva che facessi lo stesso percorso al contrario, ma sempre graduale per recuperare peso. Per non sentirmi male."

Sulla Mia Pelle Alessandro Borghi
Sulla mia pelle: Alessandro Borghi in una scena del film

A proposito della voce di Stefano Alessandro ha spiegato: "Ho lavorato sull'audio del processo e su un piccolo video datomi da Ilaria. Si sentivano solo tre parole, che mi hanno emozionato tantissimo: la voce che avevo pensato per Stefano, ancora prima di ascoltarla, era esattamente quella."

Secondo quanto riportato dal sito 'lascimmiapensa' Borghi sarebbe rimasto sconvolto dalla storia di Stefano: "La cosa che più mi ha sconvolto, oltre all'aver perso diciotto chili, è stata l'assenza della magistratura. Il far finta di non capire, la voglia di Stefano di non dire la verità e di non denunciare nulla. Mentre giravamo e ripetevo le battute ho pensato spesso al fatto che Cucchi non abbia parlato perché era convinto di farlo una volta fuori dal carcere, ma più volte volevo strillare 'aiuto' io al suo posto."