Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Stronger - Io sono più forte: la storia vera che ha ispirato il film

Stronger - Io sono più forte parla della storia vera di Jeff Bauman, sopravvissuto all'attentato alla Maratona di Boston del 2013.

NOTIZIA di 03/12/2020

Stronger - Io sono più forte è una pellicola, basata su una storia vera, che narra la battaglia di Jeff Bauman per ricominciare a camminare e per ritrovare il suo posto nel mondo dopo aver perso entrambe le gambe durante l'attentato alla Maratona di Boston del 2013; il film è stato diretto da David Gordon Green e interpretato da Jake Gyllenhaal, Tatiana Maslany e Miranda Richardson.

Bauman stava aspettando la sua fidanzata, Erin Hurley, nei pressi del traguardo della Maratona di Boston quando fu investito dall'esplosione di una bomba piena di chiodi, pezzi di ferro e sfere di metallo. Jeff perse entrambe le gambe all'altezza della ginocchia e la sua esistenza cambiò profondamente.

Stronger: Tatiana Maslany e Jake Gyllenhaal in una scena del film
Stronger: Tatiana Maslany e Jake Gyllenhaal in una scena del film

Il ricordo di quei terribili momenti e la consapevolezza della sua condizione hanno portato Jeff a fare abuso di alcool e a condurre una vita sregolata, una dipendenza che non ha mai sconfitto del tutto: "Ancora oggi è difficile ogni giorno."

"In questo momento, la cosa più importante per me è guarire mentalmente. È un processo che ho posticipato perché ero concentrato sull'aspetto fisico, sul fatto di rimettermi in piedi. Ho trascurato la componente emotiva. Credo che questo processo continuerà per il resto della mia vita." Ha dichiarato Bauman in un'intervista.

Roma 2017: Jake Gyllenhaal e Jeff Bauman al photocall del film Stronger
Roma 2017: Jake Gyllenhaal e Jeff Bauman al photocall del film Stronger

Dopo che il film è uscito nelle sale cinematografiche Jeff ha smesso di bere ed è tornato al college per prendere una laurea in ingegneria meccanica al fine di lavorare nel settore degli arti prostetici. Adesso il ragazzo sta anche tenendo dagli incontri pubblici durante i quali parla della propria esperienza offrendo speranza e ispirazione.