Star Wars, Taika Waititi: "Espanderò l'universo ma niente collegamenti con il passato"

Taika Waititi espanderà l'universo di Star Wars, rimanendo però lontano dalle storie dei personaggi più iconici della saga.

NOTIZIA di 15/06/2022

Taika Waititi ha parlato del prossimo film di Star Wars di cui lui stesso sarà regista, spiegando quindi la sua intenzione di espandere l'universo della saga ma senza guardare al passato.

La galassia molto, molto lontana non guarderà più indietro a Luke, Leia, Han Solo e Darth Vader. Questo è ciò che ha lasciato intendere Taika Waititi, regista a cui è stato affidato proprio il nuovo capitolo della saga di Star Wars. Dopo il clamoroso flop al botteghino di Solo: A Star Wars Story, risalente al 2018, il franchise di Guerre Stellari sta cambiando rotta per volare in una direzione completamente nuova ed ha deciso di affidarsi a Taika Waititi per avventurarsi in un'altra galassia. "Senti, penso che l'universo di Star Wars debba espandersi" ha detto Waititi a Total Film a proposito del suo film ancora senza titolo. Il regista ha quindi aggiunto: "Non credo di essere di alcuna utilità nell'universo di Star Wars se facessi un film in cui tutti dicono, 'Oh fantastico, beh, questo è il progetto per il Millennium Falcon, ah, quella invece è la nonna di Chewbacca'". Waititi, il cui film di Star Wars arriverà nelle sale nel dicembre 2025, ha poi detto: "Tutto sta in piedi da solo, è fantastico, anche se mi piacerebbe prendere qualcosa di nuovo e creare alcuni nuovi personaggi ed espandere il mondo, altrimenti sembra che sia sempre una storia molto piccola".

Ricordiamo che, in precedenza, il regista di Thor: Love and Thunder ha doppiato il personaggio di IG-11 in The Mandalorian ed ha diretto un episodio della prima stagione dell'acclamata serie Disney+. Waititi ha co-scritto il nuovo film di Star Wars con Krysty Wilson-Cairns, candidato all'Oscar per 1917.

Per quanto riguarda le novità più imminenti relative all'universo di Guerre Stellari, ricordiamo le prossime serie Ahsoka e Andor, le quali inaugureranno la "nuova saga" legata al franchise spaziale, come aveva detto in precedenza la produttrice Kathleen Kennedy a Vanity Fair. Kennedy ha detto che Lucasfilm ha una "tabella di marcia" che prevede anche Star Wars: Rogue Squadron, film affidato alla regista Patty Jenkins. Kennedy ha spiegato che Jenkins sta "sviluppando ulteriormente la sceneggiatura".