Spike Lee dirigerà e produrrà con HBO un documentario sul 20° anniversario dell'11 settembre 2001

Il nuovo lavoro di Spike Lee sarà un documentario co-prodotto con HBO e dedicato a commemorare la vita degli abitanti di new York nei vent'anni seguiti all'attentato al World Trade Center.

NOTIZIA di 02/03/2021

Spike Lee produrrà con HBO Documentary Films NYC Epicenters 9/11→ 2021½, documentario dedicato alla cronaca della vita, delle perdite e della sopravvivenza dei residenti di New York City nei vent'anni che hanno seguito l'attacco terroristico al World Trade Center.

Venezia 2007: Spike Lee
Venezia 2007: Spike Lee

"Da New Yawker nel cui sangue scorrono l'arancione e blu (i colori di New York City), sono orgoglioso di dedicarmi con 'Spike Lee Joint' a mostrare come la nostra/mia città abbia affrontato il dramma di essere l'epicentro dell'11 settembre e del COVID-19. Con oltre 200 interviste, approfondiamo ciò che rende New York la più grande città su questa terra di Dio e anche i diversi cittadini che la rendono tale. Nel corso dei secoli, esperti e odiatori hanno proclamato che New York era morta. Perderete i vostri soldi scommettendo contro New York, New York. E questa è la verità" ha dichiarato Spike Lee in un comunicato.

Il documentario, in più parti, offrirà un ritratto "senza precedenti degli abitanti di New York e della loto capacità di ricostruire e ripartire da capo dopo un devastante attacco terroristico o dopo una pandemia globale". Il film, che unirà immagini ai racconti di prima mano dei cittadini, debutterà su HBO verso la fine dell'anno e sarà disponibile in streaming su HBO Max.

Spike Lee: "I membri dell'Academy che si oppongono all'inclusione hanno votato per Green Book"

Il nuovo progetto sarà prodotto da HBO Documentary Films in associazione con 40 Acres and a Mule Filmworks. Spike Lee dirigerà il documentario montato da Barry Alexander Brown e Adam Gough.

In precedenza, Spike Lee ha realizzato per HBO i documentari When The Levees Broke: A Requiem in Four Acts e 4 Little Girls, e il film concerto David Byrne's American Utopia.