Sinéad O’Connor sulla foto del Papa strappata in TV: "Ecco perché l'ho fatto"

Sinéad O'Connor ha recentemente spiegato il vero motivo per cui strappò la foto di papa Wojtyla nel 1992 durante una puntata di SNL.

NOTIZIA di 31/05/2021

Sinéad O'Connor ha recentemente confessato, attraverso il suo nuovo libro di memorie intitolato Rememberings, di non avere alcun rimpianto e che questo include anche la sua famigerata apparizione al Saturday Night Live del 1992 durante la quale strappò in diretta televisiva una foto di Papa Giovanni Paolo II.

L'iconica cantante irlandese ha spiegato che cosa si celava dietro l'incidente scioccante che l'ha portata a essere bandita dalla NBC a vita: in un estratto pubblicato su Rolling Stone la O'Connor ha raccontato che l'incidente è avvenuto a causa degli abusi sui bambini e del modo in cui era cresciuta in Irlanda.

Quando sua madre è morta Sinéad ha scoperto una fotografia di papa Giovanni Paolo II, relativa alla sua visita del 1979 durante la quale Wojtyla aveva fatto un lungo discorso dicendo ai giovani d'Irlanda che li amava. "Una marea di sciocchezze. Nessuno ci amava. Nemmeno Dio", ha scritto la O'Connor. "Anche le nostre madri e i nostri padri non ci sopportavano".

"La mia intenzione è sempre stata quella di strappare la foto del papa perché rappresentava bugie, bugiardi e abusi. Il tipo di persone che conservavano queste fotografie erano diavoli come mia madre. Non sapevo quando, dove o come l'avrei strappata, sapevo solo che avrei aspettato il momento giusto. Perché non è mai fregato un cazzo a nessuno dei bambini d'Irlanda." Ha continuato Sinéad.

Dopo aver appreso che dei bambini irlandesi erano stati abusati da alcuni preti e che le loro storie erano state sminuite e insabbiate dalla polizia e dai vescovi la O'Connor ha deciso che era arrivato il momento di distruggere la foto di sua madre raffigurante il Papa.

"So che se lo faccio finirò nei guai ma non mi importa. Conosco le scritture. Niente può toccarmi. Nessuno può farmi niente che non mi sia già stato fatto, posso sempre tornare a suonare per le strade", ricorda di aver pensato Sinéad O'Connor. "Molte persone pensano che strappare la foto abbia fatto deragliare la mia carriera ma non è così. Sono dovuta tornare a guadagnarmi da vivere esibendomi dal vivo ed è quello per cui sono nata. Non sono nata per essere una pop star."