Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Senza confini: la storia vera che ha ispirato la fiction con Sebastiano Somma

Senza confini - Storia del commissario Palatucci tra ispirazione dalla vita di Giovanni Palatucci, interpretato nella miniserie da Sebastiano Somma.

NOTIZIA di 21/01/2021

Senza confini - Storia del commissario Palatucci è una miniserie televisiva che narra le vicende di Giovanni Palatucci, commissario di polizia a Genova, poi vice e ultimo questore di Fiume, interpretato da Sebastiano Somma. Dopo la sua morte Giovanni fu nominato "Giusto fra le Nazioni" per aver salvato molti ebrei da morte certa.

Palatucci è stato un poliziotto italiano, vice commissario, questore e Medaglia d'oro al merito civile. Nel 1952 lo zio vescovo Giuseppe Maria Palatucci raccontò che il nipote durante la sua permanenza a Fiume aveva salvato la vita a "numerosissimi israeliti". Da allora è stato onorato sia in Israele, sia presso la Chiesa cattolica, sia presso la Repubblica Italiana.

Inizialmente Palatucci fu addetto all'ufficio stranieri e poi reggente della Questura di Fiume fino al 13 settembre 1944, quando fu arrestato dai tedeschi delle SS e internato nel campo di concentramento di Dachau con il numero 117826, dove morì il 10 febbraio 1945, 78 giorni prima della liberazione.

Nel 2013 il Centro Primo Levi ha avanzato alcuni dubbi sulla vita di Palatucci e da allora la sua figura è stata rimossa da un'esposizione al Museo dell'Olocausto di Washington e il Vaticano ha iniziato a esaminare la nuova documentazione fornita dal Centro Primo Levi.