Saturno contro, Luca Argentero e il bacio a Pierfrancesco Favino: "Indimenticabile"

Luca Argentero ha definito il celebre bacio con Pierfrancesco Favino in Saturno contro come qualcosa di "semplicemente indimenticabile."

NOTIZIA di 09/02/2021

Intervistato da Vanity Fair Luca Argentero ha parlato di Saturno contro e alla domanda: "Chi bacia meglio: Victoria Cabello Pierfrancesco Favino?" ha risposto molto sinteticamente dichiarando: "Sono stati entrambi baci semplicemente indimenticabili."

Pierfrancesco Favino con Luca Argentero in una scena di Saturno Contro
Pierfrancesco Favino con Luca Argentero in una scena di Saturno Contro

"È stato un momento particolare", ha rivelato Argentero. "Pierfrancesco e io ci abbiamo girato intorno un po', poi mi sono detto: 'Ok, prendo e mi butto'. Credo che anche per Favino sia stata dura. A scena finita, ci siamo ricomposti e scambiati consigli sulla rasatura".

"Ho avuto più paura in altri momenti", ha dichiarato invece Favino in un'intervista recente. "Non avevo certo paura di baciare Luca! È un bacio d'amore e sensualità. Non abbiamo fatto molti ciak. Ci sono stati più problemi nella scena in cui Luca si addormenta su di me: ero più rigido ma non era una questione di omofobia. Come spesso succede nelle prime scene c'è maggiore incertezza e un avvicinamento progressivo al personaggio. E poi mi piaceva che queste due persone, sempre per uscire dal cliché, fossero virili. Il gay è stato oggetto di così tanta commedia, sia in Italia che all'estero".

Pierfrancesco Favino e Luca Argentero sono una coppia di gay in Saturno Contro
Pierfrancesco Favino e Luca Argentero sono una coppia di gay in Saturno Contro

Intervistato da Alessio Poeta di Gay.it Argentero ha detto la sua sull'omosessualità, spiegando: "In Saturno Contro e Diverso da chi ho interpretato un omosessuale ma non mi è mai capitato che qualcuno confondesse la vita reale con quella cinematografica e, visto che nel prossimo film sarò un carcerato omicida, spero che nessuno si confonda mai neanche in futuro. D'altro canto se mio figlio mi dicesse che è gay lo abbraccerei e gli direi che sono molto felice di vederlo sereno."