Sarah Michelle Gellar su Joss Whedon: il suo post sulla questione è una promessa per il futuro

Sarah Michelle Gellar ha recentemente scelto Instagram per pubblicare un post inerente alle accuse di cattiva condotta di Joss Whedon che sembra essere una promessa per il futuro.

NOTIZIA di 20/01/2022

Sarah Michelle Gellar ha condiviso un messaggio su Instagram dopo che il creatore di Buffy l'ammazzavampiri, Joss Whedon, ha rotto il silenzio a proposito delle accuse di cattiva condotta che sono state recentemente mosse nei suoi confronti.

La Gellar, mercoledì, ha scelto Instagram per pubblicare un selfie insieme a una didascalia che diceva: "Non posso cambiare il mio passato però posso lottare per il futuro". Sul set di Buffy, Sarah Michelle ha lavorato al fianco di Whedon, che era un creatore e produttore esecutivo della serie.

Charisma Carpenter, Michelle Trachtenberg e Amber Benson hanno accusato Whedon, 57 anni, di comportamenti abusivi sul set: all'epoca la Gellar disse che non "voleva essere per sempre associata al nome Joss Whedon" nonostante il suo amore per lo show televisivo.

"Sto dalla parte dei sopravvissuti agli abusi e sono orgogliosa del fatto che abbiano parlato apertamente", scrisse Sarah Michelle Gellar su Instagram. Affrontando le accuse per la prima volta durante un'intervista del New York Magazine's Vulture, Joss Whedon ha ammesso: "Ero giovane. Urlavo molto sul set, a volte dovevi urlare. Quello era un cast molto giovane e se non ti comportavi così tutto si trasformava immediatamente in un cocktail party."