Sandman, Neil Gaiman replica duramente alle critiche dei fan sul casting

Neil Gaiman ha criticato i fan di Sandman che si sono scagliati contro Netflix e hanno rimproverato al colosso dello streaming il coinvolgimento di attori non binari e di colore.

NOTIZIA di 01/06/2021

Neil Gaiman ha trascorso gli ultimi giorni sui social network a criticare i fan che si sono scagliati contro le decisioni di Netflix di coinvolgere nell'adattamento di Sandman attori non binari e di colore.

Come riportato da Indiewire, lo scorso 28 maggio il colosso dello streaming ha annunciato alcuni dei nuovi attori che prenderanno parte all'adattamento di Sandman di Neil Gaiman. Tra loro, sono stati annunciati i nomi di Kirby Howell-Baptiste nei panni della Morte e di Mason Alexander Park in quelli del Desiderio. Alcuni fan hanno criticato Gaiman per aver consentito che venisse scelta Kirby Howell-Baptiste, attrice di colore, per portare in scena un personaggio caucasico.

Un fan ha letteralmente rimproverato su Twitter Neil Gaiman per "Non badare assolutamente al suo lavoro originale". Altri utenti, invece, hanno richiamato Gaiman per aver consentito il coinvolgimento di Mason Alexander Park, attore non binario, nei panni di Desiderio. La risposta dell'autore di American Gods non si è fatta attendere: "Mi sono sempre curato del mio lavoro! Ho trascorso 30 anni ad evitare che Sandman si trasformasse in un brutto film. Non mi interessa nulla delle persone che criticano lo show, piuttosto guardatelo e poi parlate!".

Un utente, invece, ha dichiarato: "Desiderio ha rappresentato il primo momento in cui ho incontrato nel mondo della narrativa un personaggio non binario. Mi ha aiutato molto nel momento in cui, nella vita reale, ho incontrato persone non binarie che amo e a cui voglio tantissimo bene! Non posso immaginare Desiderio in Sandman in un qualsiasi modo diverso".

Come riportato da The Wrap, lo scorso 2 maggio Neil Gaiman è intervenuto su un blog a proposito del suo Sandman e ha dichiarato: "Abbiamo accolto con estrema felicità l'innesto di tutti gli attori. Scegliere un interprete per la Morte è stato particolarmente complesso, non immaginate quanto. Centinaia di donne da tutto il pianeta si sono presentate ai provini ma c'era qualcosa in loro che non andava bene. Poi abbiamo visto Kirby Howell-Baptiste ed è stato un assoluto colpo di fulmine!".

Sandman è una serie a fumetti scritta da Neil Gaiman e pubblicata dalla DC Comics negli USA tra il 1989 e il 1996. Definita come la più grande saga epica nella storia dei fumetti, Sandman mixa mito, fantasia e contemporaneità con il dramma storico e le leggende. Nel cast di The Sandman ci saranno anche Stephen Fry, Patton Oswalt e Jenna Coleman.