Sanctuary: Javier Bardem tra i pinguini per un nuovo documentario "sottozero"

Il progetto diretto da Alvaro Longoria è stato ideato per sensibilizzare sul modo in cui si può agire per salvare l'Oceano Antartico.

Javier Bardem sarà il protagonista e produttore di Sanctuary, progetto che fa parte della campagna ideata per creare la più grande area protetta sulla Terra, l'Antarctic Ocean Sanctuary. La regia è stata affidata ad Alvaro Longoria, già autore di Sons of the Clouds.

Il lungometraggio sarà narrato dalla star cinematografica e potrà contare anche sulla presenza nel team di Carlos Bardem.
Poche settimane fa, alla fine di gennaio, Javier ha compiuto un'immersione a bordo di un sottomarino per realizzare delle immagini straordinarie sul fondo dell'oceano svelando la meravigliosa presenza di coralli e creature marine. Sullo schermo si darà spazio anche a interviste con scienziati e biologi e a incontri ravvicinati con pinguini, balene e specie in via di estinzione a causa dei cambiamenti climatici e pratiche illegali utilizzate nella pesca.

Bardem ha spiegato: "Sanctuary non si concentrerà sul messaggero, ma sul messaggio, e su quello che dobbiamo fare per farlo ascoltare delle persone che sanno realmente come creare un cambiamento".
L'attore, per ottenere l'attenzione mediatica sul progetto, ha inoltre invitato David Harbour e Alison Sudol ad assistere dal vivo alla sua immersione, mentre altre 40 star hanno accettato di essere ambasciatori dell'iniziativa Protect the Antarctic.

Sanctuary: Javier Bardem tra i pinguini per un...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Penelope Cruz e Javier Bardem illuminano il red carpet di Venezia 2017 (FOTO e VIDEO)
Frankenstein: Javier Bardem in trattative per il ruolo del Mostro