Facebook

Samuel L. Jackson risponde a Quentin Tarantino: "Gli attori del MCU sono star del cinema"

Samuel L. Jackson ha risposto alle critiche rivolte dal suo amico Quentin Tarantino al MCU ribadendo che gli attori coinvolti nei film sono star del cinema.

Samuel L. Jackson risponde a Quentin Tarantino: "Gli attori del MCU sono star del cinema"

Samuel L. Jackson ha voluto rispondere alle critiche rivolte dal suo amico Quentin Tarantino al MCU, in particolare commentando le parole del regista riguardanti il cast dei progetti dello studio.
Il filmmaker, durante il podcast 2 Bears, 1 Cave, aveva dichiarato che gli attori coinvolti che sono diventati famosi per i ruoli tratti dai fumetti della Marvel non sono vere star del cinema.

Quentin Tarantino, parlando della popolarità del MCU, aveva dichiarato: "Captain America è la star. O Thor è la star. Non sono la prima persona a dirlo. Penso sia stato detto un miliardi di volte... Ma sono i personaggi di questi franchise a diventare delle stelle".

Spider Man Far From Home 2 377Uedi
Spider-Man - Far From Home, un primo piano di Samuel L. Jackson

Samuel L. Jackson ha ora risposto al regista durante un episodio di The View, dichiarando: "Ci vuole un attore per interpretare quei personaggi particolari e il segno della fama cinematografica è sempre stato cosa? Persone sedute nelle poltrone? Di cosa stiamo parlando? Non è una grande controversia per me sapere che questi attori apparentemente sono star del cinema. Chadwick Boseman è Black Panther. Non si può dire che non lo sia e lui è una star del cinema".

Samuel L. Jackson, in precedenza, aveva già difeso i progetti della Marvel dichiarando che "preferirebbe interpretare Nick Fury piuttosto che inseguire film per ottenere statuette".

Simu Liu risponde a Tarantino e Scorsese: "Fanno parte della vecchia Hollywood, che era più bianca che mai"