Ryan Reynolds stringe un nuovo accordo con Paramount

Ryan Reynolds, con la sua casa di produzione Maximum Effort, ha stretto un nuovo accordo della durata di tre anni con Paramount Pictures.

NOTIZIA di 03/05/2021

Ryan Reynolds ha stretto un nuovo accordo con la Paramount Pictures della durata di tre anni tramite la sua casa di produzione Maximum Effort.
La star canadese tornerà a collaborare con alcuni dei produttori che facevano parte del team di 20th Century Fox in occasione della realizzazione di Deadpool e del sequel dedicato alle avventure dell'irriverente mercenario.

6 Underground 16
6 Underground: Ryan Reynolds in una scena del film

Il nuovo accordo che lega Maximum Effort e Paramount prevede tutti i film che verranno realizzati dalla casa di produzione di Ryan Reynolds a prescindere dal potenziale budget. Per ora, tuttavia, non sono stati svelati nuovi progetti in fase di sviluppo.

Emma Watts, presidente di Paramount Pictures, ha dichiarato: "Ryan è impegnato al 100% nell'intrattenere il pubblico e lavora instacabilmente per farlo. La sua azienda ha il nome giusto e sono elettrizzata nell'assistere agli sviluppi della collaborazione tra Maximum Effort e Paramount".

La star canadese ha aggiunto: "Siamo così felici per il fatto che il prossimo capitolo di Maximum Effort sarà scritto tra le fila di Paramount. I film di Deadpool non sarebbero mai stati realizzati senza Jim Gianopulos ed Emma Watts e, personalmente, mi sono ritrovato a fidarmi delle incredibili conoscenze e istinti di Emma. Bisogna far tornare gli spettatori nelle sale e siamo entusiasti di provarci con Jim, Emma, e il resto del team di Paramount".

Maximum Effort ha recentemente prodotto Free Guy - Eroe per gioco e The Adam Project, due progetti di cui Reynolds è il protagonista.