Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Red Lights e la scena ispirata ad un episodio realmente accaduto

Una scena di Red Lights è ispirata ad un episodio realmente accaduto riguardante James Randi e il guaritore e predicatore Peter Popoff.

NOTIZIA di 12/01/2021

La scena di Red Lights in cui Margaret Matheson smaschera un guaritore, scoprendo che un suo partner gli fornisce istruzioni in modalità wireless, trae ispirazione da un episodio realmente accaduto: nel 1986 James Randi e Steve Shaw, con l'assistenza tecnica del criminologo ed esperto di elettronica Alexander Jason, smascherarono Peter Popoff.

Red Lights: Robert De Niro, nei panni del medium Simon Silver, in una scena del film
Red Lights: Robert De Niro, nei panni del medium Simon Silver, in una scena del film

Proprio come accade nella scena del film, nel caso di Popoff sua moglie Elizabeth era solita fornirgli informazioni che lei e i suoi assistenti avevano preso dalle schede compilate dai membri del pubblico tramite radio wireless. Alcuni dialoghi della pellicola traggono ispirazione, quasi letteralmente, dai trascritti di queste schede.

Nel maggio 1986 Randi presentò le prove durante una puntata del Tonight Show Starring Johnny Carson esponendo le pratiche fraudolente di Popoff. Nel 1987 Popoff dichiarò bancarotta, solo per tornare alla ribalta verso la fine degli anni '90 e i primi anni 2000.

Red Lights: Sigourney Weaver sul set del film insieme al regista Rodrigo Cortés
Red Lights: Sigourney Weaver sul set del film insieme al regista Rodrigo Cortés

Red Lights ha ricevuto principalmente recensioni negative da parte della critica, Rotten Tomatoes ha riferito che il 30% dei recensori ha dato al film una valutazione positiva sulla base di 92 recensioni. Il consenso critico del sito recita: "Sprecando i talenti di un cast impressionante in un mistero prevedibile Red Lights non è in grado di accontentare il pubblico."