Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare: un "sosia" di Johnny Depp fece irruzione sul set

Un sosia di Johnny Depp fece irruzione sul set di Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare durante le riprese che ebbero luogo nel Regno Unito.

NOTIZIA di 04/04/2021

Durante le riprese di Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare, che ebbero luogo a Londra nella seconda metà dell'ottobre del 2010, un sosia di Johnny Depp, o meglio, un vero e proprio imitatore di capitan Jack Sparrow, fece irruzione sul set.

Johnny Depp e Penelope Cruz inPirati dei Caraibi 4: Oltre i confini del mare
Johnny Depp e Penelope Cruz inPirati dei Caraibi 4: Oltre i confini del mare

La sicurezza del set fu violata in una location del Regno Unito quando un imitatore professionista ottenne l'accesso al set, durante le riprese che stavano avendo luogo presso l'Old Royal Naval College, vestendosi come il protagonista del franchise. Le guardie non gli chiesero neanche un documento d'identità visto che l'imitatore somigliava moltissimo al personaggio interpretato da Depp.

Tutte le scene di interni presenti nel film furono girate ai Pinewood Studios di Londra dove fu costruita anche una replica esatta di una strada londinese del XVIII secolo. Le riprese durarono più del previsto, i costi di produzione lievitarono moltissimo e il budget arrivò a sfiorare i 380 milioni di dollari rendendo il film la pellicola più costosa mai realizzata.

Capitan Jack Sparrow e Barbossa sperduti nella giungla di Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare
Capitan Jack Sparrow e Barbossa sperduti nella giungla di Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare

Rotten Tomatoes assegna a Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare un punteggio di approvazione del 33% sulla base di 259 recensioni, con una valutazione media di 5/10. Il consenso critico del sito recita: "È più breve e più snello del sequel precedente, ma questo capitolo si incaglia su una trama sconnessa e una raffica continua di sequenze d'azione rumorose."