Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Oscar 2019: Chris Evans è il supereroe gentiluomo della serata!

Chris Evans, l'interprete di Captain America, è un vero gentiluomo: ecco come ha aiutato la collega Regina King alle prese con un vestito capriccioso.

NOTIZIA di 25/02/2019

La notte degli Oscar 2019 ha regalato a Chris Evans un momento perfetto per chiudere (forse) in bellezza la sua carriera da supereroe: l'interprete di Captain America, da vero gentiluomo, vista la difficoltà della vicina di posto Regina King nel camminare con il lungo vestito bianco e i tacchi alti, si è subito alzato porgendole il braccio e scortandola fino ai gradini.

Non che il nostro ne avesse bisogno, ma il gesto così spontaneo ha conquistato il cuore di quanti, da casa, hanno immortalato quel momento rendendolo virale sui social nel giro di una manciata di minuti. Ecco come sono andate le cose: per Regina King si trattava della prima nomination (per il film Se la strada potesse parlare), nella categoria miglior attrice non protagonista. Quando il suo nome è stato annunciato, forse per l'emozione, forse per l'effettiva difficoltà di camminare con quell'abito (che le aveva dato di piccolissimi problemi già sul red carpet), la King si è alzata in piedi per raggiungere il palco. I suoi tacchi, però, si sono impigliati nel vestito e l'attrice si è fermata di colpo, cercando di recuperare la situazione abbastanza in fretta.

Essere vicina di posto di Captain America, però, servirà pure a qualcosa! Ed ecco che Chris Evans, elegantissimo nel suo completo firmato Salvatore Ferragamo, si è subito precipitato ad aiutarla, accompagnandola poi fino ai primi gradini. "Il miglior Chris di sempre!" ha commentato qualcuno su Twitter subito dopo, mettendo così "fine" alla contesa tra i fan di Chris Evans, Chris Pratt, Chris Pine e Chris Hemsworth su chi sia, appunto, il "Chris migliore". "Lui è davvero Captain America!" commenta qualcun altro, con chiaro riferimento al suo ruolo nell'UCM (a cui, come sappiamo, potrebbe dire addio dopo Avengers: Endgame).

Leggi anche: Oscar 2019: l'elenco completo dei vincitori

Non è stato questo, però, il solo momento della serata che ha visto protagonista Chris Evans: il nostro supereroe gentiluomo è salito sul palco insieme a Jennifer Lopez per assegnare la statuetta alla migliore scenografia e, appena letto il nome dei vincitori, scoperto che si trattava proprio del film Marvel candidato agli Oscar, Black Panther, Evans si è lasciato andare a un misurato gesto di esultanza che non poteva sfuggire agli occhi indiscreti del web.