Orlando Bloom descrive la sua folle routine mattutina: "La colazione me la devo guadagnare"

La giornata di Orlando Bloom viene scandita da abitudini decisamente salutari, come confermano le parole dell'attore che ha descritto la sua routine mattutina.

NOTIZIA di 23/03/2021

Orlando Bloom ha raccontato al Sunday Times la sua routine mattutina, descrivendo le abitudini che caratterizzano la prima parte della sua giornata. L'attore ha anche spiegato quanto la pratica buddista lo abbia aiutato a livello umano.

Orlando Bloom e Katy Perry in Sardegna
Orlando Bloom e Katy Perry in Sardegna

Quando si pensa alle celebrità di Hollywood, ci si chiede se anche loro la mattina abbiano abitudini comuni, tipo portare a spasso il cane e andare a fare la spesa in tuta. Quel che è certo è che Orlando Bloom rientra in quel gruppo di persone che inizia la propria giornata seguendo abitudini decisamente salutari. L'attore britannico, dopo aver concluso la sua avventura nei popolari franchise de Il Signore degli Anelli e Pirati dei Caraibi, si è allontanato per diverso tempo dai riflettori, per poi tornare sul set per la serie di Amazon Carnival Row. In un'intervista rilasciata questa settimana al Sunday Times, Bloom ha spiegato come inizia la sua giornata, ora che è diventato padre della piccola Daisy Dove Bloom, prima figlia avuta con Katy Perry.

Img 8579
Cannes 2019: Orlando Bloom e Leonardo DiCaprio sul red carpe de Il traditore

"Mi piace guadagnarmi la colazione, per cui mi limito ad assumere delle polveri verdi che mescolo con olio di ottano per il cervello, una polvere di collagene per capelli e unghie e alcune proteine. È tutto abbastanza in stile Los Angeles, davvero", ha dichiarato l'attore, continuando con la descrizione della sua routine: "Poi vado a fare un'escursione mentre ascolto i Nirvana o gli Stone Temple Pilots. Alle 9 del mattino, arriva il momento della colazione, che di solito comprende porridge, un po' di latte di nocciole, cannella, pasta di vaniglia, nocciole, bacche di goji, una polvere proteica vegana e una tazza di tè. Sono vegano al 90%, mangio soltanto un buon pezzo di carne rossa forse una volta al mese. A volte guardo una mucca e penso che sia la cosa più bella che esista".

L'interprete di Legolas ha quindi dichiarato che al momento la sua carriera recitativa si basa sull'accordo da lui stretto con Amazon, ed ha spiegato quanto la pratica buddista lo abbia aiutato a gestire la sua popolarità: "Mio figlio passa metà tempo con me e metà con la mia ex moglie (Miranda Kerr, ndr). Se è con noi, gli preparo la colazione prima della scuola. Poi faccio una doccia e mi vesto. Mi piace fare uno sforzo, non impigrirmi. Niente pantaloni della tuta. Ho un accordo con Amazon e per questo lavoro su progetti esclusivamente per loro. Passo molto del mio tempo a sognare ruoli per me e per gli altri, per le minoranze e le donne. Sto cercando di essere una voce per tutti. Ho avuto questo straordinario capitolo di apertura della mia carriera, per il quale ero solo parzialmente presente. Senza la pratica buddista, avrei potuto facilmente uscire fuori dai binari. Invece ho cambiato la narrazione nella mia testa e sento che posso essere finalmente il conducente del mio treno".