Olivia Wilde ringrazia Harry Styles per aver "permesso a una donna di stare sotto i riflettori"

Olivia Wilde ha ringraziato pubblicamente Harry Styles su Instagram per aver accettato di interpretare un ruolo secondario permettendo a una donna di stare sotto i riflettori.

NOTIZIA di 16/02/2021

Olivia Wilde ha preso la parola su Instagram ringraziando Harry Styles, interprete del suo secondo lavoro da regista, Don't Worry Darling, di aver accettato un ruolo secondario permettendo a una donna di stare sotto i riflettori.

"Molti attori maschi non vogliono interpretare ruoli di supporto in film con protagoniste donne" ha scritto Olivia Wilde riferendosi anche al suo film, che vede protagonista l'attrice inglese Florence Pugh. "Non solo Harry ha apprezzato l'opportunità di consentire alla brillante @florencepugh di essere al centro della scena come nostra 'Alice', ma ha infuso ogni scena di un profondo senso di umanità".

Olivia Wilde ha, inoltre, lodato le doti di Florence Pugh definendola il "sogno di ogni regista" e riconoscendone le abilità di "corsa di Tom Cruise + recitazione di Meryl Streep" infuse nel progetto.

Per quanto riguarda Harry Styles, ha preso il posto di Shia LaBeouf, inizialmente coinvolto nel film e poi licenziato da Olivia Wilde in seguito agli scontri avuti sul set. Olivia Wilde ha commentato il licenziamento di Shia LaBeouf spiegando la sua politica "niente stronzi sul mio set".

Olivia Wilde ha postato su Instagram anche una foto insieme al direttore della fotografia che indica che le riprese di Don't Worry, Darling si sarebbero concluse. Il film viene descritto come un thriller psicologico ambientato in una comunità isolata che segue idee utopiche, stanziata nel deserto della California. Gli eventi saranno ambientati negli anni '50. Nel cast Florence Pugh, Harry Styles, Chris Pine, KiKi Layne, Gemma Chan, Nick Kroll e la stessa Olivia Wilde in un ruolo di contorno.