Naya Rivera, suo padre contro Ryan Murphy: "Tutti devono sapere quello che non ha fatto"

Il padre di Naya Rivera si è scagliato contro Ryan Murphy e ha attaccato l'autore di Glee per non aver mantenuto le promesse fatte dopo la morte della figlia

NOTIZIA di 10/03/2021

Il padre di Naya Rivera si è scagliato contro Ryan Murphy e ha attaccato il regista e sceneggiatore di Glee per non aver mantenuto quanto promesso dopo la morte della figlia.

Come riportato da Page Six, dopo che un fan di Glee ha risposto a quanto twittato dai suoi creatori Ryan Murphy, Brad Falchuk e Ian Brennan, che hanno espresso tutto il loro cordoglio relativamente alla morte di Naya Rivera, il padre dell'attrice ha risposto: "Tutti dovrebbero sapere quello che Ryan Murphy ha fatto! O, meglio, ciò che non ha fatto! Vorrei proprio fare esplodere questa storia in modo tale che lui sappia ciò che so anch'io!". In una dichiarazione successiva, il padre di Rivera ha affermato: "Quando appartieni all'elite di Hollywood, ti senti autorizzato a trattare tutti come fossero persone inferiori. Così, ti metti anche a fare promesse pubbliche che, poi, non mantieni".

Il padre di Naya Rivera si è scagliato contro Ryan Murphy in seguito alla sua dichiarazione di aprire un fondo che fosse in grado di garantire gli studi al college di Josey, figlio di Rivera e Ryan Dorsey. Alla domanda di un fan se il fondo fosse stato aperto o meno, il nonno del ragazzo ha risposto ridendo e ha affermato anche: "Promesse infrante, falsità, bugie, nessuna telefonata". La risposta di Ryan Murphy non è mancata. Il regista ha rivelato di non voler venire meno a quanto promesso e ha dichiarato: "Io, Brad Falchuk e Ian Brennan manterremo la nostra promessa. Abbiamo anche avuto diverse conversazioni per fare in modo che questo possa avvenire". Né Brennan né Falchuk hanno risposto al commento su Twitter.

L'8 luglio 2020, Naya Rivera è stata dichiarata persona scomparsa dopo che suo figlio Josey è stato ritrovato da solo nella barca che l'attrice aveva noleggiato per trascorrere un pomeriggio in California. Il corpo dell'attrice è stato ritrovato il 13 luglio.