Natalie Portman: le riprese de I giorni dell'abbandono, tratto da di Elena Ferrante, al via in Australia

Al via in Australia le riprese de I giorni dell'abbandono, nuovo adattamento del romanzo di Elena Ferrante che vede protagonista Natalie Portman.

NOTIZIA di 02/08/2021

Dopo aver concluso la lavorazione di Thor: Love and Thunder, Natalie Portman resterà in Australia ancora per un po' di tempo. Hanno preso il via le riprese di The Days of Abandonment, adattamento de I giorni dell'abbandono di Elena Ferrante che sarà girato a Sydney.

Img 5746 Copia
Venezia 2018: un primo piano di Natalie Portman sul red carpet di Vox Lux

Natalie Portman interpreterà Tess, una donna che rinuncia ai propri sogni per la stabilità domestica, ma viene poi abbandonata dal marito.

Il Ministro australiano per le Comunicazioni, Infrastrutture Urbane, Città e Arti Paul Fletcher ha dichiarato che la produzione favorirà introiti nell'economia locale per 25 dollari:

"The Days of Abandonment creerà oltre 200 posti di lavoro per cast e crew, richiederà 500 comparse e si avvarrà dei servizi di oltre 400 attività locali del New South Wales quando inizieranno le riprese a fine luglio".

La produzione si avvarrà degli incentivi e sgravi fiscali introdotti dal governo di circa 3,4 milioni e valorizzerà le riprese locali.

Natalie Portman: "Mike Nichols è l'unico mentore che non è stato viscido con me"

A produrre The Days of Abandonment saranno Natalie Portman con la sua MountainA, Maven Screen Media, Crash & Salvage, Domenico Procacci ed Elena Ferrante per Fandango e, infine, HBO in partnership con Medusa. Recentemente MountainA ha prodotto Lady in the Lake per AppleTV+, serie interpretata da Natalie Portman e Lupita Nyong'o. Il progetto è stato diretto e co-scritto da Alma Har'el.

I giorni dell'abbandono è stato già trasposto al cinema nel 2005 in un film diretto da Roberto Faenza e interpretato da Margherita Buy e Luca Zingaretti.