Morgan Freeman difende la polizia: "A parte alcuni casi estremi, fanno bene il loro lavoro"

Nel corso di un'intervista, Morgan Freeman si è distaccato dalla sinistra progressista sul tema del definanziamento delle forze dell'ordine statunitensi.

NOTIZIA di 10/10/2021

Nel corso di un'intervista con Selena Hill, Morgan Freeman ha maturato un allontanamento dalla sinistra progressista sulla tematica del progressivo ritiro dei finanziamenti alla polizia statunitense.

Attacco Al Potere 3 Angel Has Fallen 1
Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen: una scena del film con Morgan Freeman

Morgan Freeman ha dichiarato: "Non credo sia giusto evitare di finanziare le forze dell'ordine. A parte estremi negativi, il lavoro della polizia è necessario e la maggior parte degli agenti sono ragazzi che fanno bene il loro mestiere. Ci sono poliziotti che non hanno mai tirato fuori la pistola se non per rabbia. Non saprei, ecco".

Come riportato da Fox News, Morgan Freeman sta promuovendo il suo nuovo film, The Killing of Kenneth Chamberlain, che racconta la storia di un uomo di colore ucciso dalla polizia. Frankie Faison, che nel film recita la parte dell'uomo di colore, è d'accordo con Freeman e ha dichiarato: "Beh, sono d'accordo con Morgan. Sono contrario alla sospensione dei finanziamenti alle forze dell'ordine". Faison, però, ha anche dichiarato che le star di Hollywood sono trattate dalla polizia in modo un po' diverso rispetto a tutte le altre persone comuni. A questo proposito l'attore ha detto: "Vorrei che queste disparità terminassero. Mi piacerebbe se tutti fossimo trattati alla stessa maniera".

A inizio 2021, Morgan Freeman e un docente hanno donato 1 milione di dollari all'Università del Mississippi per la creazione di un Centro di addestramento di Polizia. Il protagonista di Una settimana da Dio ha rivelato: "Prendete in esame quanto accaduto lo scorso anno. Credo sia arrivato il momento di dotare le forze di polizia di preparazione e non soltanto di armi. La polizia dovrebbe iniziare a capire che il verbo 'Servire' che sta scritto sulle auto e sulle divise è molto importante!".