Mission: Impossible 7, Tom Cruise vittima di un furto "impossibile" sul set

Sul set di Mission: Impossible 7 Tom Cruise è rimasto vittima di un furto 'impossibile': alcuni sconosciuti, infatti, hanno rubato la sua BMW X7, ritrovata poche ore dopo.

NOTIZIA di 27/08/2021

Tom Cruise è rimasto vittima di un furto sul set di Mission: Impossible 7. All'attore, infatti, è stata rubata una BMW X7, poi ritrovata poche ore dopo.

Secondo quanto riportato da Sky News, la refurtiva ammonterebbe a diverse migliaia di euro. Il veicolo che la produzione di Mission: Impossible 7 utilizzava per condurre in giro Tom Cruise era parcheggiato in Church Street, fuori dal Grand Hotel in cui l'attore risiedeva. La BMW X7 è stata ritrovata poche ore più tardi qualche chilometro più avanti. Al momento, la polizia del West Midlands sta continuando ad indagare.

Mission Impossibile 7 Tom Cruise
Mission: Impossible 7, Tom Cruise sul set

Negli ultimi giorni, le riprese di Mission: Impossible 7 si sono svolte al Grand Central Shopping Centre di Birmingham, che nella finzione è l'aeroporto di Abu Dhabi. La folla ha preso d'assalto il centro commerciale con la speranza di vedere in anteprima la lavorazione di qualche scena del nuovo film con Tom Cruise. Per questo motivo, Tom Cruise è stato visto diverse volte in giro per la città. Ad esempio, anche due poliziotti hanno postato una loro fotografia in compagnia con il protagonista di Top Gun e hanno scritto: "Vi giuriamo che non è photoshoppata".

La notizia di qualche giorno fa è che Tom Cruise è atterrato in elicottero nel giardino di un'abitazione privata in Inghilterra perché tutti gli aeroporti vicini erano chiusi. Cruise ha ringraziato la famiglia che lo ha accolto e ha permesso ai due figli di fare un giro sul suo mezzo.

Come se non bastasse, pochi giorni prima, Tom Cruise si era reso protagonista di un pranzo 'impossible' a base di due porzioni di pollo Tikka Masala in un ristorante di Birmingham.