Marvel: Kevin Feige spiega il perché dello slittamento dei film della Fase 4

Kevin Feige giustifica i cambiamenti nelle uscite dei titoli di punta Marvel e Disney smentendo che la causa sia ancora l'emergenza sanitaria.

NOTIZIA di 19/10/2021

Poche ore fa i Marvel Studios e la Disney hanno annunciato il rinvio dell'uscita di quasi tutti i titoli in lista. A far slittare le uscite stavolta non è l'emergenza sanitaria, ma un cambiamento nei programmi di produzione, come ha annunciato il capo di Marvel Kevin Feige.

Kevin Feige ha motivato lo slittamento dell'uscita di titoli come Doctor Strange 2, Thor: Love and Thunder, Black Panther 2 e Indiana Jones 5 dichiarando a Variety:

"Si tratta di cambiamenti di produzione, dato che abbiamo così tanti slot possiamo semplicemente cambiare slot. Tutti gli slot Marvel sono uguali, stiamo solo modificando alcune uscite. E sì, Doctor Strange in the Multiverse of Madness è stato spostato di sei settimane, quindi invece di tre mesi, tra i film Marvel ci saranno cinque mesi di attesa. Penso che tutti possiamo gestirlo".

Invece di debuttare a marzo, Doctor Strange in the Multiverse of Madness ora aprirà a maggio, nello slot inizialmente occupato da Thor: Love and Thunder. Passeranno così cinque mesi tra l'uscita di Doctor Strange 2 e Spider-Man: No Way Home, in uscita a Natale.

il primo film Marvel ad approdare nelle sale sarà Eternals, che verrà presentato in anteprima come film di chiusura nel programma alla Festa del Cinema di Roma 2021 il 24 ottobre per poi arrivare nelle sale italiane il 3 novembre.