Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Manetti Bros.: "Diabolik, l'uscita del film a Natale è un rischio necessario"

Diabolik e i Manetti Bros all'UltraPop Festival: si parla dell'uscita del film a Natale, in un periodo che di solito è riservato alle commedie, non certo ai cinecomic: 'Un rischio necessario'.

NOTIZIA di 19/07/2020

Un cinecomic italiano a Natale? Ne abbiamo parlato al nostro Ultrapop Festival con i Manetti Bros., in merito all'argomento dei film di genere in Italia. E ci hanno raccontato perché ha senso aver proposto il loro prossimo film, Diabolik, e sia, anzi, un rischio necessario.

Dopo aver discusso con i Manetti Bros.,Antonio Manetti e Marco Manetti, abbiamo approfondito sul loro prossimo film Diabolik, ed è stato interessante scoprire, sul nostro canale twitch, le motivazioni dell'uscita del film proprio a Natale:

Antonio e Marco Manetti, registi della serie tv L'ispettore Coliandro
Antonio e Marco Manetti, registi della serie tv L'ispettore Coliandro

"Tanto per incominciare, è stata una scelta principalmente del distributore 01" - ha chiarito Marco - "noi non sappiamo se abbiamo sfondato una porta aperta oppure abbiamo convinto il distributore a furia di sbattere su quella porta, però è certo, è una rottura rispetto al solito canone che si aspetta il pubblico italiano, coi cinepanettoni e altre commedie all'italiana in uscita nel periodo invernale."

"Proponendo Diabolik, un cinecomic italiano, ci siamo presi un rischio, ma era necessario. La critica lo vuole, anche se andrà male, noi spingiamo, forse siamo inconscienti, ma va chiarito che sono i distributori che regolano il mercato. I produttori e i registi vanno abituati, ma c'è speranza, come abbiamo iniziato a vedere ancora coi film di Matteo Garrone."