L'oro di Scampia: la storia vera che ha ispirato il film

L'oro di Scampia è un film italiano del 2013 diretto da Marco Pontecorvo ispirato ad una storia vera: quella di Gianni Maddaloni.

NOTIZIA di 08/05/2021

L'oro di Scampia è un film italiano del 2013, diretto da Marco Pontecorvo, liberamente ispirato ad una storia vera tratta dal libro La mia vita sportiva scritto da Gianni Maddaloni. Il romanzo narra le vicende di Pino Maddaloni, campione olimpico di judo a Sydney 2000, e di suo padre Giovanni che gestisce una struttura sportiva nel cuore di Scampia allenando i ragazzi del quartiere.

L'oro di Scampia: la locandina del film
L'oro di Scampia: la locandina del film

Maddaloni, classe 1956, appassionato di arti marziali fin da giovanissimo, inizia ad allenarsi nella società Dai-To Club diventando presto campione regionale. Ma non è solo la pratica dello sport che gli interessa bensì l'insegnamento e, per questo, dal 1982 diventa tecnico di varie società campane, dal 1993 al 2003 Direttore Tecnico Regionale mentre dal 2005 Consigliere Sportivo della Nazionale Maggiore.

Gianni spende gran parte delle sue energie nello Star Judo Club Napoli, la sua palestra nel cuore di Scampia alla quale ha dovuto cambiare sede su pressioni della camorra. Il più grande successo di Gianni, su sua stessa ammissione, è stato quello di coinvolgere nella sua grande passione i suoi tre figli.

Beppe Fiorello sul set de L'oro di Scampia
Beppe Fiorello sul set de L'oro di Scampia

Oltre a Pino anche Marco segue le orme del padre diventando campione Italiano Assoluto, due volte Campione Europeo Under 23 nel 2004 e 2005 nonché vincitore con Massimiliano Rosolino della seconda edizione di Pechino Express. Il film è uscito nelle sale il 10 ottobre 2013 ed è andato in onda su Rai 1 il 10 febbraio 2014 totalizzando 6.802.000 telespettatori e il 23,85% di share.