L'ombra dello scorpione, il romanzo di Stephen King, diventa una serie tv!

L'ombra dello scorpione, il romanzo scritto da Stephen King, diventerà una mini serie prodotta per CBS All Access.

NOTIZIA di 30/01/2019
Lo scrittore Stephen King nell'episodio Home di Sons of Anarchy
Lo scrittore Stephen King nell'episodio Home di Sons of Anarchy

L'ombra dello scorpione (The Stand) di Stephen King diventerà una mini serie di cui CBS All Access, la piattaforma di streaming del network americano, ha ordinato la produzione di dieci episodi.

Il progetto è stato sviluppato da Josh Boone e da Ben Cavell (SEAL Team), autori dell'adattamento per il piccolo schermo, e l'autore di Colpa delle stelle sarà impegnato anche come regista.

La storia è ambientata in un mondo decimato dalla peste e alle prese con una lotta tra il bene e il male. Il destino dell'umanità è nelle mani di Madre Abagail, una donna di 108 anni, e di pochi sopravvissuti. I loro peggiori incubi sono legati a un uomo con un sorriso letale e degli incredibili poteri: Randall Flagg.

Il romanzo era già arrivato in televisione in occasione di una miniserie in quattro puntate andate in onda su ABC nel 1994. King aveva scritto la sceneggiatura ed era apparso sul piccolo schermo con un piccolo ruolo. La serie aveva conquistato sei nomination agli Emmy, vincendone due nelle categorie dedicate al sound mixing e al make up.

Leggi anche: Stephen King: 10 cose che (forse) non sapete sul Re dell'horror

Stephen King ha espresso il suo entusiasmo per la notizia e ha dichiarato: "Le persone coinvolte sono donne e uomini che sanno esattamente cosa stanno facendo: gli script sono esplosivi. Il risultato punta a diventare qualcosa di memorabile ed elettrizzante. Credo che trasporterà gli spettatori in un mondo che sperano non diventi mai realtà".

Boone, invece, ha rivelato di aver letto il libro a dodici anni e che i suoi genitori hanno bruciato il volume quando l'hanno scoperto, situazione che non l'ha però scoraggiato: "Ho rubato il numero di conto FedEx di mio padre e ho inviato una lettera a King in cui dichiaravo il mio amore per la sua opera. Alcune settimane più tardi sono arrivato a casa e ho trovato un pacco spedito dal Maine, dentro c'erano numerosi libri, ognuno con una dedica del dio in persona, che mi incoraggiava a scrivere e mi ringraziava per essere un fan. I miei genitori, realmente commossi dalla gentilezza e generosità di King, hanno deciso quel giorno di rimuovere il divieto e lasciarmi leggere i suoi libri".

Julie McNamara, responsabile dei contenuti originali di CBS All Access, ha dichiarato: "Con oltre 400 milioni di copie vendute in tutto il mondo, Stephen King è uno degli autori viventi più grandiosi e L'ombra dello scorpione è da moltissime persone considerato il meglio della sua bibliografia. Milioni di fan hanno atteso un'interpretazione moderna che rispecchi la sua profondità, portata e ambizione. Siamo elettrizzati all'idea di lavorare con Stephen, Josh, Ben e un team impegnato che lavora con passione per portare in vita questo brillante materiale".