Facebook

La notte dei morti viventi: il cult horror di George Romero avrà un sequel

Nikyatu Jusu si occuperà della regia di un sequel di La notte dei morti viventi, il film cult diretto da George Romero, che potrebbe dare vita a un franchise.

La notte dei morti viventi: il cult horror di George Romero avrà un sequel

La notte dei morti viventi avrà un sequel grazie alla collaborazione tra Village Roadshow Pictures e la casa di produzione che era stata fondata dal regista George Romero.
Il progetto è stato descritto come un'"espansione" del film cult del 1968 e dovrebbe essere il primo capitolo di una possibile saga cinematografica.

Alla regia del secondo capitolo della storia iniziata con La notte dei morti viventi ci sarà Nikyatu Jusu (Nanny) e a firmare la sceneggiatura sarà LaToya Morgan, che conosce bene il mondo degli zombie avendo già lavorato in passato alla serie The Walking Dead.
Attualmente non sono stati svelati i dettagli riguardanti la trama del progetto.

Jusu ha dichiarato: "La versione originale del film La notte dei morti viventi è ancora attuale. Ogni epoca ha lo zombie di cui ha bisogno e attualmente gli zombie riflettono i modi in cui gli esseri umani si trattano a vicenda e ci mostrano chi è veramente il mostro".

Morgan ha aggiunto: "La notte dei morti viventi è uno dei pilastri del genere horror. Sono incredibilmente entusiasta nel poter giocare con gli elementi costruiti da George Romero ed è meraviglioso alzare la posta in gioco e spingermi oltre con questa eccitante nuova storia".

Recensione La notte dei morti viventi (1968)

Christine Romero, moglie del defunto regista George Romero, ha sottolineato: "Sono così eccitata da questo team visionario di storyteller che hanno unito le forze per espandere la premessa del film originale. Rivisitare il mondo che George e i suoi collaboratori hanno creato sarà un vero dono per i fan. George sarà così felice nel vederlo accadere!".